In lettura
Serata Haberrante – Haber si racconta con canzoni e poesie! La nostra recensione

Serata Haberrante – Haber si racconta con canzoni e poesie! La nostra recensione

Serata Haberrante

Serata Haberrante ai Bagni Misteriosi – Teatro Parenti.

Vi abbiamo già parlato delle attività del MTM con gli spettacoli “Sogno di una notte a Bicocca” o “Corpi al vento“.

Anche al Teatro Parenti riprendono le attività!
C’è una programmazione nelle sale vere e proprie e c’è una programmazione che si svolge ai Bagni Misteriosi. Location particolarmente affascinante, sotto il cielo milanese, con un palco per gli attori e una pedana che si stende sulla piscina per gli spettatori.

Ai Bagni Misteriosi la stagione era già iniziata l’1 giugno con Beppe Severgnini, ieri sera, 8 giugno, Alessandro Haber ha intrattenuto un pubblico emozionato per ben 2 ore, con la sua Serata Haberrante.

La trama di “Serata Haberrante”

Serata Haberrante” non ha una trama se non quella di un raccontarsi di Haber attraverso canzoni e poesie.

Si tratta, infatti di uno spettacolo particolare in cui si mescolano prose, poesie e musiche.

Si parte da brani suoi, scritti per lui da Mario Castelnuovo o anche dal suo amico regista Paolo Virzì.
Ci sono anche brani di grandi autori famosi e indimenticabili come Luigi Tenco di cui ascolteremo “Vedrai, Vedrai“; oppure Paolo Conte con “Insieme a te non ci sto più“, La stupenda canzone di Sergio Endrigo “Io che ho avuto solo te“, “Margherita“, di Cocciante, “Albergo a ore” di Herbert Pagani, “Tu no” di Piero Ciampi, una versione iniziata a cappella, ma poi proseguita solo recitandola di “Una notte in Italia” di Ivano Fossati e ovviamente non poteva mancare “La valigia dell’attore“, di Francesca De Gregori, scritta proprio per Haber.
Poi c’è Bukowski! Bukowski con le sue poesie, Bukowski in alcuni casi musicato da Giuseppe Fulcheri e arrangiate da Sasà Flauto.

Il cast di Serata Haberrante

Alessandro Haber
Alessandro Haber nello spettacolo Serata Haberrante.

Alessandro Haber: Un Haber che inizia quasi titubante, visibilmente emozionato da questo suo primo ritorno sul palco dopo quasi 2 anni di silenzio. E’ emozionato e lo dichiara apertamente, ma poi piano piano, grazie alla magia delle musiche si scioglie e offre un interpretazione veramente originale, personale, appassionata e talora struggente di brani che già di per se sono magnifici.
Sono canzoni che tutti conosciamo, che chissà quante volte abbiamo cantato anche noi, ma cantate da lui sembrano improvvisamente brani nuovi.

In particolare voglio ricordare “Margherita”, “Albergo a ore” e “Tu no”, da strappare le lacrime!

Sasà (Salvatore) Flauto chitarrista
Sasà Flauto accompagna con la chitarra e la voce Alessandro Haber.

Sasà Flauto (chitarra e voce): musicista napoletano ha lavorato molto sia nel campo della discografia, della musica dal vivo e della produzione musicale per cinema teatro e televisione. Chitarrista notevole, un supporto essenziale per Alessandro Haber, essendo molto attento ad adattarsi alle sue improvvise accelerazioni o pause.

Fabrizio Romano accompagna con il pianoforte
Fabrizio Romano accompagna Alessandro Haber con il pianoforte.

Fabrizio Romano (pianoforte): anche Romano è di origini napoletane e vanta numerose attività di compositore, musicista e arrangiatore in Italia ed anche all’estero. Virtuoso sul suo strumento e presenza silenziosa, ma essenziale.

I MARTEDÌ DEI BAGNI MISTERIOSI

  • 01 /06 La cura delle parole Beppe Severgnini
  • 08 /06 Serata Haberrante Alessando Haber
  • 15 /06 I monologhi della vagina regia Emanuela Giordano con Alessandra Faiella, Silvia Giulia Mendola, Eva Riccobono, Marina Rocco, Lucia Vasini, Roberta Lidia De Stefano
  • 29 /06 Non svegliate lo spettatore Lino Guanciale
  • 06 /07 La caduta di Troia dall’Eneide Massimo Popolizio
  • 13 /07 Storie della buonanotte per bambine ribelli con Margherita Vicario e l’Orchestra multietnica di Arezzo
  • 27 /07 Questioni di cuore di Natalia Aspesi con Lella Costa
  • 31 /07 Scritto sul mio corpo Egribiancodanza
  • 21 /09 Le Sacre Luciana Savignano

Biglietti

pedana + bordo piscina > posto unico 30€
I e II settore gradoni + prato > intero 25€, ridotto under26/over65 15€; convenzioni 20€
III e IV settore gradoni + prato > intero 20€, ridotto under26/over65 15€; convenzioni 20€

biglietteria

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it


La nostra recensione


Pro

Un Haber poliedrico! Tutti conoscono Haber attore! Haber cantante è straordinariamente avvincente, ironico e passionale allo stesso tempo

L'interpretazione di alcune canzoni è incredibilmente innovativa, intensa e commovente.

Notevoli anche i musicisti che lo accompagnano, silenziosi, ma virtuosi. Un riconoscimento particolare a Sasà Flauto che amichevolmente ha curato e guidato gli attacchi di Haber che, per sua stessa ammissione, altrimenti anticipa o ritarda troppo preso dal flusso del sentimento.

Contro
Torna a inizio pagina