In lettura
Italy Bares: lo spettacolo si unisce senza pregiudizi.

Italy Bares: lo spettacolo si unisce senza pregiudizi.

italy bares
italy bares

Una due giorni intensissima per Italy Bares che culmina con la visione in streaming dello spettacolo “La prima Volta”

Una volta ancora si è dimostrato con “Italy Bares” quanto lo spettacolo non sia solo luci e pailettes.

Tantissimi artisti si sono uniti per una grande finalità: sensibilizzare il grande pubblico verso un “nemico nascosto” che però dobbiamo conoscere per sconfiggerlo e per abbattere tutti i tabù che lo circondano da tempo.

Parlare di HIV o AIDS crea purtroppo molto spesso “giudizio e pregiudizio”, questo per una mancanza di conoscenza e di progresso mentale sotto tanti punti di vista.

Italy Bares arriva in Italia tramite Giorgio Camandona che, affiancato da numerosissimi amici e colleghi, crea una grande famiglia pronta a “donarsi gratuitamente” per informare e per raccogliere fondi a favore di Anlaids.

LA NOSTRA SETTIMANA DI INTERVISTE

Il nostro Blog, che da poco ha cambiato nome da Minstrels in Dejavu, ha fortemente voluto collaborare con Italy Bares ed abbiamo così realizzato un intensa settimana di interviste con alcuni dei protagonisti di questo splendido progetto.

Abbiamo iniziato con Giorgio Camandona, splendido padrone di casa di “Italy Bares” per continuare poi con alcuni Artisti de “La prima volta”: Mauro Simone, regista dello spettacolo, Elena Nieri uno dei direttori musicali, Giammarco Capogna ballerino, Anna Rita Larghi, una dei coreografi e abbiamo terminato con Alessio Imberti, amministratore delegato della “Compagnia della Rancia” che da subito ha sostenuto il progetto di “Italy Bares”.

E’ stato un vero piacere conoscere attraverso le parole e la passione di questi professionisti dettagli sul progetto e soprattutto il lato emotivo che li ha portati a scegliere di farne parte e a crederci ogni giorno di più.

DOMENICA 11 OTTOBRE

Alle ore 16.00 inizia la maratona “Fermata Obbligatoria” capitanata da Diego Passoni e Francesca Taverni.

Francesca sostituisce egregiamente con “La Sonia”, Guglielmo Scilla che causa Covid non può essere fisicamente presente alle prove ma che segue con grande “amore” tutta la giornata in streaming.

Divertimento con le prove a cui sono sottoposti Diego e La Sonia ma anche momenti di riflessione e informazione durante questo lungo pomeriggio che vede in collegamento grandissimi artisti tra cui Elisa, J-Ax, Bianca Atzei, Tosca, Christian Faggetti, Paola Iezzi, Myss Keta, Leo Gasmann, Drusilla Foer, Omar Pedrini, Chiara Galiazzo, La Vale.

La lunga giornata termina con tre splendide coreografie di forte attualità magistralmente realizzate da Alessandra Costa, Anna Rita Larghi e Gabriele Virgilio sul palco del Teatro Repower, precedute dalle splendide parole di Giorgio Camandona che ricorda il grande Manuel Frattini e da Andrea Verzicco che ci introduce nel breve spettacolo con parole davvero commoventi.

LA PRIMA VOLTA

Lunedì 12 Ottobre in streaming rivediamo lo spettacolo che ha segnato il debutto in Italia di “Italy Bares” lo scorso 12 Ottobre.

Intenso, a tratti commovente ma anche con momenti di vera ilarità lo spettacolo ci conduce per mano tramite una storia d’amore e la messa in scena di uno show che ci fa vivere in modo profondo e vero le problematiche legate al mondo del “contagio”, oggi più che mai tematica attuale.

L’isolamento, l’abbandono, il giudizio e il pregiudizio che solo la conoscenza, l’informazione, l’unione e l’amore possono vincere.

Un cast di grandi performer che vede come protagonisti d’eccezione Guglielmo Scilla, famoso YouTuber e Diego Passoni, conosciuto al grande pubblico per il programma radiofonico “Pinocchio” condotto su Radio Dj assieme a La Pina e gli splendidi Jonathan Bazzi e Francesca Taverni.

Con loro tantissimi performer: Manuel Frattini, Luigi Allocca, Giulio Benvenuti, Giammarco Capogna, Martina Ciabatti, Alessandra Costa, Laura Fiorini, Gabriele Foschi, Jessica Lorusso, Giulia Magfei, Roberta Miolla, Elena Nieri, Marco Rigamonti, Nadia Scherani, Davide Talarico, Cheope Turati, Andrea Verzicco, Gabriele Virgilio e la compagnia dei giovani ballerini Plasmon.

Qui di seguito il link per vedere e rivedere lo spettacolo fino al primo dicembre: https://www.mymovies.it/ondemand/italy-bares/movie/evento/

IL NOSTRO PENSIERO

In un momento così difficile per lo spettacolo mondiale il coraggio di “Italy Bares” vale doppio.

Unire tanti artisti che prestano la loro arte e il loro cuore non è cosa da poco.

Creare una grande famiglia con un unico fine va oltre qualsiasi show realizzabile anche nel più grande e prestigioso teatro del mondo.

Crederci sempre, credere che tutto può cambiare, credere che il pregiudizio è solo fonte di mancata conoscienza e credere che l’amore vince sempre su tutto… questo è “Italy Bares”.

Torna a inizio pagina