teatro menotti

La Milanesiana al Teatro Menotti

LA MILANESIANA: La lectio di Massimo Cacciari e il concerto di Uri Cane.

LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, torna mercoledì 7 giugno al Teatro Menotti di…

Invitro

Invitro ti porta a casa il Teatro. La prima stagione teatrale 2021 tutta sul web.

“Invitro” è una stagione teatrale on demand virtualmente in scena dal 14 aprile al 30…

tutu

TUTU – CHICOS MAMBO – LA NOSTRA RECENSIONE

Tutu nasce nel 2014 per festeggiare il ventennale di questa compagnia francese, anche se nasce a Barcellona da un idea di Phillippe Lafeuille.

teatro menotti

IL TEATRO MENOTTI E’ SALVO!

Il Teatro Menotti è stato salvato e sarà garantita la continuità artistica e gestionale per i prossimi 16 anni alla Cooperativa TieffeTeatro Milano.

HOTEL PARADISO

HOTEL PARADISO – LA NOSTRA RECENSIONE

Hotel Paradiso è tutto made in Familie Flöz, scritto prodotto e portato in scena da questa compagnia di teatro internazionale che risiede a Berlino.

Focus Baliani: sette appuntamenti con Marco Baliani al Teatro Menotti!

È il Teatro Menotti di Milano ad ospitare la prima personale di Marco Baliani. Dal 28 gennaio al 9 febbraio 2020, l’attore, autore e regista presenterà alcuni degli spettacoli più significativi della sua carriera nell’ambito di una rassegna che coniuga il repertorio di narrazione che lo ha reso celebre agli spettacoli di post-narrazione che danno nuova forma al modo di raccontare di Baliani.

il mio nome è caino

Il mio nome è Caino: dal 14 al 19 gennaio al Teatro Menotti!

“Il mio nome è Caino” è ispirato all’omonimo romanzo di Claudio Fava, edito da Dalai Editore nel 1997 e, in nuova versione, da Baldini e Castoldi nel 2014. Lo spettacolo era già stato prodotto da Nutrimenti Terrestri nel 2002, con un diverso cast e la regia di Ninni Bruschetta, che in questo suo nuovo adattamento, con Cettina Donato al pianoforte, veste i panni del protagonista. La collaborazione artistica tra Ninni Bruschetta e Cettina Donato è partita nel marzo 2017 ed ha registrato consensi di pubblico e critica, da “I Siciliani di Antonio Caldarella” a “Il giuramento” di Claudio Fava.

Trattoria Menotti

Trattoria Menotti – La nostra recensione!

Entrare in sala e avere un momento di incertezza e spiazzamento!
Nella sala non ci sono le solite file di poltroncine, o meglio ci sono, ma solo nella seconda parte della sala, mentre nella parte sotto il palco ci sono tavoli apparecchiati e le maschere ti accompagnano ai tavoli come in un ristorante!

trattoria menotti

Fino al 31 dicembre al Teatro Menotti: Trattoria Menotti!

Dopo il grande successo della scorsa stagione, riapre Trattoria Menotti, con nuove storie e un menù lombardo tutto da gustare.

Un teatro svuotato da poltrone, quinte, sipari e palcoscenico, dove il pubblico se lo vorrà potrà bere, mangiare, partecipare, ma anche solo guardare ed ascoltare per un viaggio emozionale ricco di suggestioni e sorprese. Non è gradito l’abito scuro!

trainspotting

Trainspotting: dal 3 all’8 dicembre al Teatro Menotti di Milano!

La società s’inventa una logica assurda e complicata, per liquidare quelli che si comportano in un modo diverso dagli altri. Ma se, supponiamo, e io so benissimo come stanno le cose, so che morirò giovane, sono nel pieno possesso delle mie facoltà eccetera eccetera, e decido di usarla lo stesso, l’eroina? Non me lo lasciano fare. Non mi lasciano perché lo vedono come un segno del loro fallimento, il fatto che tu scelga semplicemente di rifiutare quello che loro hanno da offrirti.

Donchisci@tte

DONCHISCI@TTE: la recensione

Se si parla di Don Chisciotte, tutti noi abbiamo una serie di immagini che ci vengono alla mente: un povero pazzo, illuso, innamorato della cavalleria che confonde immagini quotidiane con mostri ed avversari immaginari. Ecco questo Donchisci@tte, lo dice già quella @ al posto della O non è il Don Chisciotte dell’immaginario comune, non è neanche una semplice trasposizione nella realtà attuale moderna, ma è una riscrittura.

donchisciotte

Donchisci@tte: al Teatro Menotti dal 12 al 17 novembre!

Donchisci@tte. Una scrittura originale che prende ispirazione dallo spirito dell’opera di Cervantes, scagliando una volta di più la simbologia di questo ‘mito’ contro la nostra contemporaneità. Una rappresentazione in cui i mulini a vento vengono sostituiti da moderni mostri contro cui in qualche modo si deve sempre e comunque combattere. Un’analisi inedita dei nostri tempi che passa tra le quinte e il palcoscenico per arrivare in platea e che nel Teatro, luogo e arte, trova un mezzo di comunicazione sicuramente appropriato.

Teatro Menotti: la stagione 2019/2020!

Ecco la stagione 2019/2020 del Teatro Menotti di Milano! IL CINQUANTENARIO LE PRODUZIONI LE OSPITALITA’…

PREMIO SCINTILLE 2019!

Dopo il successo delle passate edizioni, torna SCINTILLE, il concorso rivolto a compagnie teatrali under 35 finalizzato alla produzione di uno spettacolo teatrale da promuovere sul territorio nazionale.

talkin menotti

I tre nuovi appuntamenti della rassegna Talkin Menotti!

Al Teatro Menotti tre nuovi appuntamenti della rassegna Talkin Menotti: Archirock – Helena Hellwig & Khora Quartet in concerto, Schifo e Love (POP) Commedia semplice in due atti.

Elio Opera Buffa

Elio passa all’Opera!

In scena al Teatro Menotti fino al 14 aprile Elio – Opera Buffa! Elio con…

Elio Opera buffa

Elio – Opera Buffa al Teatro Menotti!

Spettacolo brillante e vivace, una carrellata nel repertorio più conosciuto dell’opera buffa per soprano e baritono che tocca il repertorio di capolavori quali “Il Flauto Magico” e “Don Giovanni” di Mozart, “Il Barbiere di Siviglia” di Rossini, fino ai “Racconti di Hoffmann” di Offenbach.