In lettura
Mahmood e Blanco: “Ritmi adrenalinici al festival, max 20 minuti per cagare!”.

Mahmood e Blanco: “Ritmi adrenalinici al festival, max 20 minuti per cagare!”.

Mahmood e Blanco

MAHMOOD e BLANCO con il brano Brividi, sono considerati quasi sicuramente i vincitori del 72° Festival di Sanremo.

Mahmood e Blanco
Mahmood e Blanco una coppia vincente a Sanremo 2022


Nella serata delle cover sono arrivati secondi con una meravigliosa e impeccabile interpretazione di Il Cielo in una Stanza di Gino Paoli.

Il loro brano Brividi

Scritta da MAHMOOD e BLANCO e composta assieme a Michelangelo, che ne è anche produttore, Brividi è una ballad romantica con pianoforte e archi che richiamano l’arrangiamento d’orchestra. Allo stesso tempo ha un sapore moderno in cui le voci e i punti di vista dei due artisti, nonostante i 10 anni di differenza, si intrecciano in perfetta armonia per raccontare come la paura di essere inadeguati, quando si parla d’amore, appartenga a tutte le generazioni.

Mahmood e Blanco
Mahmood e Blanco talento e fascino a Sanremo 2022


Due mondi apparentemente distanti ma legati dalla versatilità e dalla forza emotiva della loro scrittura, in cui gli artisti descrivono l’amore da due diversi sguardi che si completano. Da una parte una visione più disillusa, cantata con maggiore consapevolezza da MAHMOOD, dall’altra l’impulsività e la genuinità di BLANCO, due diverse intensità che riescono a raccontare il mondo dei sentimenti senza banalizzarlo.  

La parola a Mahmood e Blanco

Come vi sentite dato che siete candidati alla vittoria?
Noi siamo tranquillissimi anche perchè chi è il favorito non vince mai. Non pensiamo alla classifica, ci sono altri artisti di cui siamo fan e stare sopra di loro ci farebbe davvero strano.
La cosa per noi importante è non deludere chi ci ha sempre seguito.

Avete parlato di alti e bassi ? Quali sono i bassi?
Mahmood: ho avuto una congestione primati cantare ieri sera tutto qui!

Avete un approccio molto umile al Festival. E’ una strategia?
Noi siamo venuti a Sanremo mostrando un altro lato nostro tutto qui, nessuno di noi si è snaturato.

La vostra collaborazione funziona tantissimo, avete altri programmi insieme?
Non lo sappiamo. Noi al momento non sappiamo neanche cosa dobbiamo fare tra un’ora.

Cosa avete imparato l’uno dall’altro e cosa vi fa impazzire l’uno dall’altro?
Mahmood: ho imparato sempre più a uscire dagli schemi, Blanco mi ha insegnato a pensare meno.
Blanco: ho imparato tante piccolezze che poi sono quelle che fanno il grande.

Come ti senti Mahmood rispetto al primo Festival che hai vinto?
Ho affrontato questo Sanremo in modo totalmente nuovo senza pesare alla vecchia vittoria. Il non essere solo ti crea un approccio diverso e mi ha reso più felice e con più voglia di fare.


Blanco ti saresti aspettato una grande emozione come questa essendo tu così giovane?
Questa settimana l’ho vissuta molto bene è adrenalinica e…non hai più di 20 minuti per cagare.

Quali sono i vostri artisti fonte di ispirazione ?
Mahmood
: Paolo Conte di cui sono fan da sempre e anche Battiato.
Blanco: Celentano, Modugno, Battisti, Gino Paoli…

Il video di “Brividi”

Il videoclip, girato ad Amsterdam e diretto da Attilio Cusani, traduce in immagini le due storie raccontate con intensità nelle strofe del brano. I protagonisti si alternano così come gli scenari che ricreano l’idea della libertà tutta da percorrere sulle bici di diamanti realizzate per loro con cristalli Swarovski, puntando al cielo.

Torna a inizio pagina