In lettura
Il Commissario Ricciardi: riassunto terza puntata e anticipazioni quarta!

Il Commissario Ricciardi: riassunto terza puntata e anticipazioni quarta!

commissario ricciardi
commissario ricciardi

Lino Guanciale nei panni del Commissario Ricciardi

Il Commissario Ricciardi si basa sui romanzi di Maurizio De Giovanni ed è diretta da Alessandro D’Alatri.

La fiction prevede 6 episodi da circa 100 minuti l’uno, ed è stata girata a Taranto, Capodimonte, Capua e il Teatro San Carlo di Napoli.

Racconta le vicende del Commissario Ricciardi che, nella Napoli degli anni ‘30, indaga sugli omicidi violenti che sconvolgono la città. Il Commissario ha però una grossa maledizione: vede e sente il fantasma delle vittime, finché il caso non è risolto.

Accanto al protagonista Lino Guanciale, nel cast troviamo Antonio Milo, Enrico Ianniello, Serena Iansiti, Maria Vera Ratti, Mario Pirrello, Fabrizia Sacchi, Nunzia Schiano, Adriano Falivene, Marco Palveti e Peppe Servillo.

PUNTATA 3

Nella terza puntata del Commissario Ricciardi, ci troviamo in estate. L’uomo finalmente comprende e manifesta il suo amore per Enrica, che abita di fronte a casa sua e che vede sempre dal balcone. La ragazza, timida ma determinata, non capisce perché il Commissario non si fa avanti.

Intanto però un nuovo omicidio sconvolge Napoli: la duchessa di Camparino viene trovata morta, uccisa da un colpo di pistola.. o almeno così sembra. Chi può essere stato?

Le piste sono tante, per Ricciardi le prime ipotesi sono insoddisfacenti, e così va a fondo nella faccenda senza fermarsi ai primi indiziati.

Si scopre infatti che dietro all’omicidio c’è un movente profondo e nascosto, e Ricciardi dimostrerà ancora una volta la sua umanità.

La vita sentimentale del Commissario viene sconvolta ancora una volta perché torna in città Livia, la vedova di Arnaldo Vezzi, decisa a conquistare Ricciardi.

Ora che è conteso tra le due donne, che succederà al Commissario?

Fanno da sfondo l’Italia fascista, le camicie nere e il controllo del regime.

ANTICIPAZIONI PUNTATA 4
commissario ricciardi

Nell’episodio 4 siamo in autunno. Il Commissario Ricciardi lavora a un nuovo terribile caso. Il piccolo Matteo, Tettè, viene trovato morto nella settimana dei Morti.

Che sia morto di stenti? Sembra di sì, ma per Ricciardi qualcosa non torna. Se fosse morto per avvelenamento?

Anche Ricciardi è in pericolo di vita.. ed Enrica farà un voto.

L’episodio è tratto dal romanzo Il giorno dei morti, di Maurizio de Giovanni.

DOVE RIVEDERLA

Puoi rivedere le puntate de Il Commissario Ricciardi qui.

LEGGI ANCHE
Torna a inizio pagina