In lettura
Nasce TAB – The artist Bridge, un ponte tra i performer italiani e il musical internazionale

Nasce TAB – The artist Bridge, un ponte tra i performer italiani e il musical internazionale

The Artist Bridge Foto ideatori
The Artist Bridge Foto ideatori
I quattro ideatori di TAB, The Artist Bridge

Da un’idea di Giorgio Camandona, Mauro Simone, Martina Ciabatti e Phil Mennell nasce TAB “The Artist Bridge”.

TAB è un vero e proprio ponte, e nasce per facilitare la comunicazione tra artisti (e studenti) italiani e performers e addetti ai lavori di Broadway e del West End.

Chi sono gli ideatori di TAB

  • Giorgio Camandona è un performer italiano protagonista di grandi musical come A Chorus Line, Grease, Peter Pan Il Musical e tanti altri. È l’ideatore di un altro importante progetto: Italy Bares Italia, che (in collaborazione con Anlaids) nasce per sensibilizzare le persone sul tema dell’AIDS.
  • Mauro Simone è regista e performer in altrettanti grandi titoli tra cui Pinocchio Il grande musical, Singing in the rain, Grease, Robin Hood ed altri.
  • Martina Ciabatti è una performer italiana con una carriera internazionale che vanta in carriera titoli come We Will Rock You, Trioperas e The Mission.
  • Phil Mennell è un performer inglese che è stato nel cast di musical tra cui Aladdin – West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever e Newsies.

L’obiettivo di TAB – The artist bridge

L’obiettivo di TAB è quello di costruire un ponte (soprattuto in questo momento di difficoltà e isolamento) tra l’Italia e gli artisti del West End e di Broadway offrendo workshop con i migliori performer, registi e coreografi della scena del musical internazionale.

I workshop saranno ovviamente online, a basso costo e mediati da un traduttore. Sono rivolti non solo a professionisti del settore ma anche a studenti e fan. Si potrà partecipare, presenziare come uditori o assistere a telecamera spenta.

I primi due appuntamenti di TAB – The artist bridge

Il primo workshop è previsto per il 7 marzo: sarà tenuto da Layton Williams, protagonista di Everybody’s talking about Jamie e sarà incentrato sulla danza.

Il secondo workshop sarà il 14 marzo: il tema sarà “acting through songs” e sarà tenuto da Joe Vetch, performer in Les Miserables, Sister Act, Saturday Night Fever ed altri.

È possibile prenotarsi a questo link: https://bookwhen.com/it/theartistbridge

Torna a inizio pagina