In lettura
Francesco Renga emoziona il suo pubblico!

Francesco Renga emoziona il suo pubblico!

Francesco Renga
Francesco Renga

FRANCESCO RENGA EMOZIONA IL SUO PUBBLICO: sul palco del Teatro degli Arcimboldi apre il suo nuovo tour!

LO SHOW

E’ iniziato venerdì 1 ottobre al Teatro degli Arcimboldi , gremito di pubblico, “L’ALTRA META’ DEL PALCO”  di Francesco Renga. Un tour di oltre 50 date in poco più di due mesi che vedrà Francesco protagonista sui palchi dei principali teatri italiani. In questo tour presenterà il suo ultimo disco “L’altra metà” insieme ai suoi più grandi successi. Renga definisce con queste parole il suo nuovo show:
“Il fascino e la bellezza del teatro, la vicinanza fisica con il pubblico. Poterlo guardare in faccia, toccarlo, sentirlo, e sapere che loro possono fare altrettanto. Lo spettacolo è pensato proprio per questo, per vivere una serata di grande magia”. 

Francesco Renga
IL VIAGGIO DI FRANCESCO E IL SUO PUBBLICO

Un viaggio davvero confidenziale quello di Renga con il suo amatissimo pubblico. Unico e inimitabile in un’ ora e trenta circa di concerto in cui non scendono mai energia e emozioni. Coinvolgente e passionale, come sempre vive il rapporto con il suo pubblico con la verità e genuinità che da sempre lo contraddistinguono, dandone una prova speciale nel momento dedicato alla madre. Una voce intensa e senza “sbavature” anche dal vivo, e non è cosa da poco di questi tempi. Eccezionali anche i suoi musicisti ovvero Fulvio Arnoldi (cvhitarra acustica e tastiere), Vincenzo Messina (pianoforte e tastiere), Stefano Brandoni (chitarre), Heggy Vezzano (chitarre), Phil Mer (batteria) e Gabriele Cannarozzo (basso). Menzione speciale anche per il disegno luci e la magica scenografia a specchi.

CONCLUSIONE

Abbiamo ancora veri artisti della canzone italiana e Renga è sicuramente uno dei migliori portavoce della nostra tradizione. Parlare d’amore e di emozioni non è facile ma lui ha saputo farlo come sempre egregiamente. Andate a teatro… quattro chiacchiere anche solo emozionali con questo artista, vi faranno bene al cuore.

Torna a inizio pagina