In lettura
L’interpretazione dei sogni. – I sogni raccontano le nostre paure – La nostra recensione
Scuro Chiaro

L’interpretazione dei sogni. – I sogni raccontano le nostre paure – La nostra recensione

L'interpretazione dei sogni

“L’interpretazione dei sogni” – liberamente ispirato e tratto dagli scritti di Sigmund Freud, di e con Stefano Massini al Piccolo Teatro Grassi,

Torna al Piccolo, Sigmund Freud e il suo percorso nella mente degli altri, la sua rivoluzionaria visione dell’uomo e della sua coscienza, con un altro spettacolo nato dallo studio quasi decennale che Stefano Massini conduce sull’opera di Freud.
Dopo un libro scritto su Freud e l’interpretazione dei sogni, titolato L’interpretatore dei sogni ed uno spettacolo andato in scena sempre al Piccolo nel 2018 Freud o l’interpretazione dei sogni di cui a suo tempo vi avevamo parlato. Massini procede nel suo studio sull’opera di Freud e porta in scena un nuovo spettacolo dove porta sul palco anche se stesso

La trama di “L’interpretazione dei sogni.”

Stefano Massini in L'interpretazione dei sogni
Stefano Massini passa dai panni del narratore a quelli di Freud.

Un palco indubbiamente notturno, un grande occhio proiettato sullo sfondo dal quale si prigionano talora luci intense.
Stefano Massini racconta, ora nelle vesti di un narratore, ora entrando nei panni di Freud.
Ricostruisce le vicende della vita di Freud che lo portarono a mettere al centro della sua ricerca l’interpretazione dei sogni e analizza, aiutato nella sceneggiatura da proiezioni, maschere e musiche dal vivo, alcuni sogni di Freud stesso e dei suoi pazienti.

Un percorso questo che porterà Stefano Massini stesso e con lui gli spettatori a guardarsi dentro.
Cosa vedremo? Ci piacerà o ci spaventa?

“Guardami, non te ne andare!”

Il cast di “L’interpretazione dei sogni.”

Stefano Massini
Stefano Massini autore e interprete di L’interpretazione dei sogni

Stefano Massini: prolifico scrittore sia di libri che di testi teatrali. L’unico italiano ad aver vinto un Tony Award, (l’Oscar del teatro americano con Lehman Trilogy) , oltre a
essersi aggiudicato sia il Drama League Award 2022 che l’Outer Critics Circle Award 2022.
Da quasi dieci anni si dedica allo studio dell’opera di Sigmund Freud perché ritiene che l’opera de L’interpretazione dei sogni sia un testo che ha condizionato la coscienza contemporanea e l’ha svelata.
Affascinato da questa indagine sui sogni, perché i sogni sono sceneggiature teatrali, storie costruite a partire da un dettaglio.
Un grande fascino per un narratore come lui, tanto che per questa occasione ha voluto essere lui stesso a salire sul palco a raccontare.

L'interpretazione dei sogni - I musicisti
Gli esecutori delle musiche che colorano questi sogni

Saverio Zacchei (trombone e tastiere), Damiano Terzoni (chitarre), Rachele Innocenti (violino): questo trio esegue musiche di Enrico Fink che non è alla sua prima collaborazione con Stefano Massini.
Le musiche e i loro interventi, soprattutto della violinista contribuiscono a creare quest’atmosfera di notte e di sogno, talora un po’ inquietante.

Musiche Enrico Fink
Contributo in voce e video Luisa Cattaneo
Scene Marco Rossi
Luci Alfredo Piras
Immagini Walter Sardonini
Maschere e costumi Elena Bianchini

Speciale partner del Teatro Grassi INTESA SANPAOLO
Produzione Teatro Stabile di Bolzano,
Fondazione Teatro della Toscana, Teatro di Roma
in collaborazione con Piccolo Teatro di Milano – Teatro
d’Europa


La nostra recensione


Uno spettacolo che porta a guardarsi dentro, a riconoscere nei sogni e nelle interpretazioni narrate, frammenti di noi.
Una guida per addentrarci nelle nostre selve oscure.
Ipnotico in alcuni momenti. Ti puoi sentire trascinato in un vortice.

Forse ti potrebbe piacere anche…
Il gorilla rosa tra i protagonisti di "Il gioco dell'amore e del caso" con al regia di Antonio Syxty.
L'interpretazione dei sogni - Stefano Massini
Analizza ed interpreta Stefano Massini nei panni di Freud

Rimani affascinato incantato dagli intrecci di immagini e parole che la mente costruisce per proteggere se stessa dalle paure più profonde.
Sorpreso dalla scoperta di come mascheriamo e nascondiamo gli aspetti del nostro IO che temiamo e non amiamo.
L’invito di questo spettacolo da un lato è di “Vivere il proprio sogno”, ma dall’altro è di “guardarsi dentro”, non distogliere lo sguardo, non avere paura.

E forse il suggerimento, il segreto che ci vuole svelare, è proprio quello che per vivere il proprio sogno bisogna prima guardarsi e vedersi per quello che si è veramente.

Info e biglietti

Teatro Grassi

“L’interpretazione dei sogni.”

dal 10/10/2023 al 22/10/2023

INFORMAZIONI BIGLIETTERIA
Biglietteria del Teatro Grassi
V. Rovello 2 (M1 Cordusio)
Informazioni e prenotazioni 02.21126116 – www.piccoloteatro.org

Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

© 2020 Dejavu. All Rights Reserved.

Torna a inizio pagina