In lettura
FRANCESCO TESEI con il suo spettacolo “Telepathy” annulla le distanze col potere della mente. La nostra recensione.

FRANCESCO TESEI con il suo spettacolo “Telepathy” annulla le distanze col potere della mente. La nostra recensione.

Francesco Tesei

Potrei ritenermi soddisfatto se il mio mentalismo fungesse da molla per generare nelle persone, attraverso le emozioni e il senso di meraviglia, la curiosità per i meccanismi della propria mente e della comunicazione.

Francesco Tesei

Francesco Tesei è tornato il 28 Novembre sul palco del Teatro Nazionale di Milano con TELEPATHY , ve ne avevamo già parlato in occasione dello spettacolo realizzato lo scorso anno , un suo nuovo coinvolgente spettacolo che ha tenuto il pubblico concentratissimo e il più delle volte senza parole per più di due ore.

Francesco Tesei, in quanto mentalista, ha sempre provato a “leggere il pensiero” delle persone, una capacità spesso descritta con la parola Telepatia.
Il periodo che stiamo vivendo, però, ha imposto il concetto di distanziamento sociale come assoluta priorità. È quindi particolarmente importante, ed attuale, tornare al significato etimologico della parola: Tele-Pathos, che significa – dal greco – “passione condivisa a distanza”.

Conosciamo meglio lo spettacolo TELEPATHY di Francesco Tesei.

Con questo nuovo spettacolo, figlio del momento che stiamo vivendo, il mentalista spera di accorciare le distanze tra le persone, tornando a giocare con interazioni fondate sulle parole ma anche su gesti, azioni, respiri e sorrisi.

Per gettare la maschera, vivere emozioni reali e non virtuali, e costruire assieme alla partecipazione attiva del pubblico qualcosa che potremmo definire con un neologismo: telempatia. Nessun potere sovrannaturale o paranormale, dunque, ma solo il desiderio e il bisogno di ricominciare a condividere esperienze tipicamente umane, come la meraviglia e lo stupore, in maniera empatica. In Telepathy, Tesei incarna la fragilità della condizione dell’uomo in relazione al contesto attuale, approcciando il tema in maniera trasversale ed allegorica attraverso continui riferimenti ad un personaggio fondamentale della drammaturgia: l’Amleto, riflesso e simbolo dell’incertezza di un’epoca altrettanto sospesa tra un “prima” e un “dopo”.

Francesco Tesei
Francesco Tesei ci dimostra i poteri inesplorati della nostra mente.

Come tutti noi, anche Amleto è smarrito e confuso. Anche impaurito, forse. Agli occhi degli altri personaggi Amleto sembra impazzito, ma solo perché l’uso sistematico e coraggioso del suo pensiero appartiene quasi completamente al domani, e per questo sembra rivolgersi a tutti noi. Soprattutto ai giovani del nostro presente, ai quali è affidato il compito di rimettere in sesto un mondo che è, come lo descriverebbe Amleto, Out of joint, cioè “fuori squadro”. Allo stesso modo, anche il mentalista deve trovare nuove risorse per ricominciare, dopo mesi di “isolamento” che sembrano aver messo a dura prova la sua stessa mente e il suo spirito.

Appare infatti a tratti quasi delirante e dissennato, eppure – come dice Polonio riferendosi ad Amleto – “Sebbene questa sia pazzia, c’è però del metodo.”


La nostra recensione


Francesco Tesei è senza dubbio uno dei più grandi mentalisti italiani e non solo, lo abbiamo trovato un vero showman dopo che lo abbiamo apprezzato anche per la seri tv di Sky “Il Mentalista”.

La sua interazione col pubblico è continua, con grande scioltezza comunica con la sua platea (gremita di pubblico) come in un dialogo tra amici di sempre.

Uno spettacolo che va oltre il numero di mentalismo ma che vuole essere un modo per ritrovarsi e abbattere le barriere che, per troppo tempo, il periodo pandemico ci ha imposto.

Non serve raccontare i diversi “numeri” ( in tutti i sensi) proposti da Tesei perché ognuno di loro ci ha lasciato senza parole e con lo stupore non solo negli occhi ma anche nella mente.

Francesco Tesei
Francesco Tesei mentalismo e show nel suo “Telepaty”

Uno spettacolo che travolge un pubblico di diverse età e che ci fa capire quanto la nostra mente possa fare e quanto noi la maggior parte delle volta la usiamo al 10 % del suo potenziale.

Lunghissimi e calorosissimi applausi hanno dato dimostrazione di quanto il pubblico sia stato travolto da questo spettacolo.

Un consiglio: aprite la mente a mondi nuovi, non smettete mai di avere fame di sapere e di conoscere oltre la realtà. Francesco Tesei è la dimostrazione umana che andare oltre è possibile .

“Il Potere è Nella Mente” – Il libro di Francesco Tesei

Il video di Francesco Tesei al TEDx di Padova

Per chi ancora non conoscesse il grande mentalista Francesco Tesei, ecco un’occasione per scoprire il suo mondo a tratti inspiegabile ma davvero coinvolgente.

0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina