In lettura
PERFECT BLUE: Il rivoluzionario capolavoro di Satoshi Kon per la prima volta al cinema!
Scuro Chiaro

PERFECT BLUE: Il rivoluzionario capolavoro di Satoshi Kon per la prima volta al cinema!

Perfect Blue Satoshi Ko Nexo Digital YamatoVideo

Uscito per la prima volta nel 1997 ma mai arrivato nei cinema italiani, dopo 27 anni arriva nelle sale italiane “Perfect Blue“, l’opera prima del regista Satoshi Kon. Questa storia racconta le vicende di Mima, una giovane ex-idol decide di mollare il ruolo di idol per dedicarsi alla recitazione, ma a causa di questa scelta inizia ad essere minacciata da alcuni fan anonimi. Le giornate di Mima diventano sempre di più un perdere contatto con la realtà e la ragazza inizia a temere ogni giorno per la sua vita.

Un vero capolavoro: per essere un’opera prima si può dire che il maestro Kon aveva già fatto capire che avrebbe rivoluzionato non solo l’animazione giapponese, ma il cinema nella sua interezza. Uno psicothriller noir che affronta temi tra i più disparati: dall’ossessione allo stupro, dalla paura alla completa follia. Se siete degli amanti degli anime, dovete assolutamente sfruttare l’occasione offerta da Nexo Digital e YamatoVideo e andare al cinema a godervi questo film. Inoltre, se ne parlava bene anche il maestro Otomo, autore di Akira, ai tempi, un motivo ci sarà!

Perfect Blue Mima nexo digital yamatovideo
La protagonista Mima, una giovane ex idol giapponese.

La trama di “Perfect Blue

La storia ci racconta della cantante Mima che, di fronte allo scarso successo commerciale, deve abbandonare il mondo delle idol per essere “rilanciata” come attrice, in un mondo dove invece diventerà solo carne da macello.

Grazie ai suoi agenti Tadokoro e Rumi, ottiene la parte di una ragazza psicologicamente instabile nel serial Tv “Doppio Legame“, ma inizia a ricevere messaggi di minaccia anonimi da parte di un fan otaku che non ha tollerato il cambiamento d’immagine della “sua” Mimarin. Di lì a poco, una serie di incidenti colpisce il set di lavorazione. La stessa Mima, abituata a essere un mero simulacro, inizia a perdere contatto con la realtà e con la propria identità.

Chi si nasconde dietro questo “Fan” ossessionato? Chi è la vera Mima?

Il trailer di “Perfect Blue

Dove vedere “Perfect Blue

Il film sarà disponibile nelle sale italiane aderenti, che trovate sul sito di Nexo Digital, dal 22 al 24 aprile.

Forse ti potrebbe piacere anche…
Unica - La verità di Ilary

LA NOSTRA RECENSIONE


Un capolavoro in tutto e per tutto: la storia è scritta senza neanche una sbavatura, ogni personaggio ha una faccettatura diversa e si comporta in maniera coerente anche nei rapporti con la protagonista. Il doppiaggio, inoltre, aiuta tantissimo in questo processo di caratterizzazione e di evoluzione e lo possiamo notare soprattutto in Mima, la protagonista doppiata da Elisabetta Spinelli.

I temi trattati sono molto forti e non adatti a tutti. Si parla di veri e propri tabù che all’epoca non venivano neanche presi in considerazione, ma che invece vengono messi in luce e criticati dal maestro Kon: stupro, disturbi della personalità, invidia, ossessione sono tutti elementi reali che non vengono semplicemente buttati lì. Anzi, il regista decide di affrontarli punto per punto, creando una delle storie più intricate ed interessanti mai scritte nella storia dell’animazione.

Bisogna davvero ringraziare Nexo Digital e YamatoVideo per aver rimasterizzato quest’opera, la quale, nonostante siano passati diversi anni, risulta attuale tuttora.

0
Bellissimo
100100
Pro

Una trama intricata quanto semplice realizzata veramente alla perfezione.

Il doppiaggio rende i personaggi unici nei loro caratteri e nei loro pensieri, soprattutto Mima, la protagonista.

Le animazioni, grazie alla casa di produzione MadHouse, rendono la visione di questo film piacevole e scorrevole.

Contro

Per i più impressionabili alcune scene potrebbero urtare la propria sensibilità.

Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

© 2020 Dejavu. All Rights Reserved.

Torna a inizio pagina