In lettura
OXYGENE: ansia e claustrofobia. . . gradirebbe un sedativo?

OXYGENE: ansia e claustrofobia. . . gradirebbe un sedativo?

Oxygene

Un’altro film si aggiunge al catalogo di film Originali Netflix, “Oxygène” film del 2021, diretto da Alexandre Aja. Un film ansiogeno completamente girato all’interno di un’angusta capsula criogenica.
Incredibile la regia di Aja che riesce a rendere i 100 minuti di questo film mai noiosi nonostante la “staticità” del della storia. Se in “GEMINI MAN” uscito qualche giorno fa, sempre su Netflix, abbiamo apprezzato la dinamicità e l’azione del film, in “Oxygène” apprezzeremo la bravura di Melanie Laurent, capace di trasportarci nel suo mondo ansiogeno e la maestria di Aja nel trovare sempre inquadrature e giochi di luce che renderanno il piccolo spazio della capsula un mondo vivo e pulsante.

Ma vediamo un po’ più nel dettaglio la trama…

La trama di “OXYGENE”

Omicron 267 si sveglia in una capsula criogenica, la stasi è stata interrotta per il malfunzionamento di un processore.
Ma chi è Omicron 267? Lei non si ricorda nulla, non si ricorda chi sia, perché sia all’interno della capsula e il suo unico interlocutore è M.I.L.O l’interfaccia medica che si occupa del suo supporto vitale. Cominciando a scavare nei suoi ricordi vede volti e fatti avvenuti nella sua vita e, aiutata da M.I.L.O riesce a risalire alla sua identità attraverso articoli disponibili in rete. Lei è Elizabeth Arden una dottoressa che si occupa di criogenica.

Ma rimane sempre da risolvere la domanda principale: perché è rinchiusa nella capsula?

Come se non bastasse, a causa del malfunzionamento, l’ossigeno disponibile è sempre meno e dovrà trovare un modo per sopravvivere…

Arriveranno i soccorsi?
Perché è nella capsula?
E’ forse malata?

Il cast di “OXYGENE”

Mélanie Laurent (Elizabeth Hansen): la dottoressa Hansen, una donna che cerca di recuperare i suoi ricordi e capire perché si trovi in quella situazione. Innamorata del marito cerca conforto nei suoi ricordi.

Mathieu Amalric (M.I.L.O): l’interfaccia medica che assiste Elizabeth in tutta la sua avventura.

Malik Zidi (Léo Ferguson): il marito di Elizabeth, lo conosciamo solo attraverso i suoi ricordi ma sembra un marito premuroso e molto legato a lei, anche nel momento della malattia…

Il trailer di “OXYGENE”

Dove vedere “OXYGENE”

Ecco il link per vedere “OXYGENE” su Netflix.


La nostra recensione


Oxygene
0
Bello
80100
Pro

Suspense fino alla fine.

Non crederete al finale!

E' tuto girato all'interno della capsula criogenica, ma il film è molto scorrevole.

Contro

Non crederete al finale... si potrebbe anche essere un "contro".

1 commento

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina