In lettura
Martin Eden – Il riscatto attraverso la cultura può non bastare.

Martin Eden – Il riscatto attraverso la cultura può non bastare.

Martin Eden il film

Martin Eden, liberamente tratto dal famoso libro in gran parte autobiografico di Jack London,è un film del 2019 presentato al Festival di Venezia ed è visibile dal 5 febbraio su Netflix.
Il regista Pietro Marcello ha conservato il titolo e quindi anche il nome del protagonista, ma ha trasferito la sua storia dalla California alla Campania dei primi anni del ‘900.

Anche in Martin Eden, come in un altro film di cui abbiamo recentemente parlato “Pazzo per lei, il protagonista per amore stravolge la propria vita.

Trama di Martin Eden

Martin Eden è un giovane marinaio di Napoli che salva il giovane Arturo Orsini, appartenente ad una famiglia dell’alta borghesia, da un violento pestaggio.
Quest’ultimo per riconoscenza presenta Martin alla sua famiglia, qui scatterà un colpo di fulmine per Elena, ma non solo per lei, ma anche per un mondo a lui sconosciuto quello dell’ arte, del bello, della cultura.
Spinto dal grande desiderio di “essere degno” dell’amore di Elena, Martin decide di istruirsi e vede emergere, da tutto questo mondo nuovo che lo invade, il suo talento, il suo grande desiderio: diventare scrittore.
Scriverà racconti, poesie e a tentare di trovare qualcuno che voglia pubblicare ciò che creama ma …e non ne siamo stupiti dato anche il periodo che stiamo passando…lo aspettano povertà, stenti e talora anche fame.
Fortunatamente troverà una donna con due bambini che lo aiuterà gli offrirà un tetto ed un piatto di minestra da qui tutto cambierà…

Cast di Martin Eden

Luca Marinelli
Luca Marinelli interpreta Martin Eden.

Luca Marinelli (Martin Eden), protagonista del film appare disincantato, svuotato, sembra guardare alla sua immagine del passato di giovanotto ancora ignaro e pieno di sogni e desideri con rimpianto. E’ stato Mattia in “La solitudine dei numeri primi”, Zingaro in “Lo chiamavano Jeeg Robot”con cui ha vinto il David di Donatello come miglio attore non protagonista.

Jessica Cressy
Jessica Cressy intrepreta Elena Orsini nel film “Martin Eden”.

Jessica Cressy (Elena Orsini), interpreta la giovane Elena, aristocratica, affascinata da questo giovane vigoroso, pieno di iniziativa e talento, ma nello stesso tempo troppo legata alle apparenze e pregiudizi del suo mondo borghese. Non saprà scegliere l’amore, ma rimarrà legata alle convenzioni.


Autilia Ranieri (Giulia, la sorella di Martin) interpreta la sorella di Martin. Giuia è sposata con un personaggio che vive un po’ ai bordi della legalità. Martin vive a casa loro inizialmente.
Carmen Pommella (Maria) interpreta una popolana che cresce da sola due figli. Vive alla periferia di Napoli e offrirà una stanza ed un aiuto a Martin, quando allontanato dalla casa del cognato e in attesa di trovare un editore, si trova povero e solo.

Il trailer di Martin Eden

Dove vedere Martin Eden

Ecco il link per vedere “Martin Eden” su Netflix.


La nostra recensione


Martin Eden
0
Bello
80100
Pro

Interessante la regia che inserisce a tratti filmati dell'epoca, quasi a documentare la realtà dei lavoratori, dei migranti, dei bambini dei vicoli.

Ottima interpretazione, in particolare del protagonista Luca Marinelli, non a caso vincitore della Coppa Volpi.

Il finale del film lascia una sensazione di malinconia, nostalgia e rimpianto.

Contro

La trama talora ha degli sbalzi che lasciano momentaneamente spiazzati.

Il finale del film lascia una sensazione di malinconia, nostalgia e rimpianto.

0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina