In lettura
La battaglia dimenticata – Il tributo dei Paesi Bassi per la libertà.

La battaglia dimenticata – Il tributo dei Paesi Bassi per la libertà.

La battaglia dimenticata.

“La battaglia dimenticata” film del 2020 di produzione Olandese, diretto da Matthijs van Heijningen Jr, è stato reso disponibile su Netflix il 15 ottobre.

Il film racconta la battaglia della Schelda avvenuta nel 1944.
Battaglia che fu combattuta tra il 2 ottbre e l’8 novembre del 1944.
Dopo lo sbarco sulle coste della Normandia, le truppe belghe avanzarono e avendo individuato il porto di Anversa come cruciale, occuparono Anversa per prime, raggiunte poi dalle truppe britanniche. Le truppe germaniche però occupavano ancora l’estuario della Schelda che conduceva dal Mare del Nord ad Anversa, abbiamo visto recentemente una serie, The Liberator che tratta la seconda guerra mondiale, questo è un film e, come dice il titolo stesso, parla di fatti meno conosciuti ma cruciali per la risoluzione del conflitto.

La trama di “La battaglia dimenticata”

La battaglia dimenticata ha una struttura simile a diversi film su eventi di guerre , uno tra tutti Il giorno più lungo.
Attraverso la storia di tre personaggi impegnati su diversi fronti, quello degli alleati, quello dei soldati delle truppe tedesche e quello dei civili occupati, che progressivamente convergeranno fino ad incrociarsi, ci viene raccontato un episodio, una battaglia che si è svolta in Olanda ai confini col Belgio.

La storia è infatti ambientata in Zelanda, occupata dai tedeschi, dove la giovane Teuntje, che fno ad allora ha cercato di mantenere una neutralità verso gli occupanti, per difendere il giovane fratello, che invece si è da poco unito alla resistenza, verrà progressivamente coinvolta e diventerà parte attiva portando agli alleati notizie fondamentali perchè essi possano attaccare di sorpresa le postazioni tedesche.

Abbiamo poi Marinus un giovane olanndese che si è arruolato volontario nella Wehrmacht, credendo che potesse portare nuovi diritti e giustizia e che progressivamente prende coscienza della realtà, della crudeltà e prepotanza dello schieramento che ha scelto.

Il terzo personaggio è Will Sincler pilota dell’Air Force britannica; si ritrova disperso nelle paludi della Schelda con alcuni compagni e raggiungerà le truppe alleate in tempo per partecipare all’attaco sull’estuario dello Schelda delle postazioni tedesche.

Il cast di “La battaglia dimenticata”

Gijs Blom
Gijs Blom nei panni di Marinus van Staveren un giovane olandese che si è arruolato nella Wehrmacht.

Gijs Blom (Marinus van Staveren): Marinus è un giovane olandese che ha scelto di arruolarsi nelle truppe germaniche nel tentativo di abbandonare una vita da contadino fatta di miseria, fatiche e ingiustizie. Marinus crede che questo nuovo potere porterà dei miglioramenti, maggior giustizia. Si troverà al fronte, verrà ferito, conoscerà superiori ormai disillusi, verrà assegnato ad un incarico di ufficio nelle retrovie presso Oberst Berghof.
Sarà proprio in questo ufficio che toccherà con mano la ferrea crudeltà dei tedeschi; toccherà con mano la falsità e le menzogne dei suoi capi. Lentamente, con grande delusione, vede la grande menzogna di cui è entrato a far parte e alla fine cercherà nel suo piccolo di porre rimedio ai soprusi dei tedeschi.

Jamie Flatters
Jamie Flatters è William Sinclair,un giovane pilota inglese sbarcato nelle paludi della Schelda.

Jamie Flatters (William Sinclair ): giovane pilota britannico, figlio di un generale, scalpitante dal desiderio di combattere. Partirà per la missione che porterà alla battaglia di Walcheren Causeway, con un sotterfugio, poiché il padre generale vorrebbe tenerlo lontano dalla battaglia.
Will dovrà toccare con mano la differenza tra addestramento e battaglia sul campo.
Si troverà disperso nelle retrovie, distante dai compagni con il suo capitano ferito. Dovrà cavarsela da solo, imparare a prendere decisioni, agire per il bene anche dei compagni. Dovrà affrontare il terrore e gli orrori della battaglia verra e propria, fatta letteralmente di sangue e fango.

Susan Radder
Susan Radder è Teuntje Visser una giovane ragazza di Zelanda che si trova costretta a prendere una posizione contro gli occupanti tedeschi.

Susan Radder (Teuntje Visser): giovane abitante di un paesino occupato della Zelanda. Così come il padre, che è medico, ha imparato un modo quasi neutrale di vivere, lavorando con coscienziosità, facendo il proprio dovere e mantenendo le distanze per lo meno mentali dalle forze occuppanti. Tutto questo fino a che il fratello più giovane aderisce alle forze della resistenza locale ed ovviamente si mette nei guai. Teuntje sarà costretta a entrare in contatto con le autorità tedesche, dovrà rendersi conto della loro infdifferenza e crudeltà verso la vita dei civiili occupati. Per salvare il fratello entrerà in contatto con la Resistenza e, approfittando del suo impiego in Comune, sarà in grado di trafugare informazioni importanti da far pervenire alle forze alleate per lo scontro che gli avversari stanno preparando.

Altri interpreti: Jan Bijvoet (Dr. Visser), Tom Felton (Tony Turner), Coen Bril (Henk Schneijder), Theo Barklem-Biggs (John), Scott Reid (Nigel), Marthe Schneider (Janna), Ronald Kalter (Dirk Visser), Hayo Bruins, Justus von Dohnanyi (Oberst Berghof), Joep Paddenburg, Mark van Eeuwen (Pim den Oever), Bianca Krijgsman, Owen Kaat, Pit Bukowski (Friedrich Fisher)

Il trailer di “La battaglia dimenticata”

Dove vedere “La battaglia dimenticata”

Ecco il link per vedere “La battaglia dimenticata” su Netflix.


La nostra recensione


La battaglia dimenticata
0
Bello
85100
Pro

Un buon film di guerra su fatti rimasti meno noti del famoso sbarco in Normandia.

Un film girato a colori ma che ti lascia la sensazione che sia stato girato in bianco e nero per l'ambientazione, il territorio paludoso e la sensazione di fatalismo funereo che lo anima.

Contro

Nella fase iniziale si fa un po' di fatica a collocarsi nelle tre linee di narrazione, soprattutto per quanto riguarda quella del soldato Marinus.

0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina