In lettura
L’era glaciale – Le avventure di Buck – Uno spin-off per parlare di crescita e di gioco di squadra – Il telecomando della zia Elena!

L’era glaciale – Le avventure di Buck – Uno spin-off per parlare di crescita e di gioco di squadra – Il telecomando della zia Elena!

L'era glaciale - Le avventure di Buck

“L’era glaciale – Le avventure di Buck “ su Disney+.

Questo nuovo film di “L’era Glaciale”, che ormai è diventata una saga, è in realtà uno spin-off, così come “I Pinguini di Madagascar” che abbiamo visto mesi fa.

Il film prende spunto ed origine da “L’era glaciale – In rotta di collisione” e, oltre ai consueti protagonisti, ritroveremo alcuni personaggi comparsi in quell’episodio, in particolare il furetto Buck.

La trama di “L’era glaciale – Le avventure di Buck ”

La storia prende inizio dalla nostra strana famigliola composta dai due mammut Manny ed Ellie, Sid il bradipo e Diego la tigre dai denti a sciabola, e i due gemelli opossum Crash ed Eddie. Stanno cercando di ricreare il loro ambiente, ma Crash ed Eddie discoli e curiosi, animati dal desiderio di avventura combinano disastri che provocano profonda irritazione negli altri.
Decidono quindi di abbandonare il gruppo, di andare ad esplorare il mondo circostante e trovare il loro posto, dimostrare ad Ellie e gli altri che sono in grado di cavarsela da soli.

Le avventure di Buck
Crash ed Eddie stufi di sentirsi dare ordini, decidono di andare nel mondo da soli.

In questa loro avventura da soli ritrovano fortuitamente l’ingresso al mondo perduto e ritrovano l’amico Buck, un furetto un po’ pirata con una benda ad un occhio, che li salva e li prende sotto la sua protezione. Diventeranno poi suoi collaboratori, quando Buck dovrà difendere il Mondo perduto dalle mire di un protoceratopo, Orson, che con un esercito di velociraptor intende conquistare il Mondo perduto.

Buck avrà bisogno di tutti gli aiuti, quelli di Crash ed Eddie, ma anche di una nuova antica compagna, una zoorilla (anche se sembra tanto una puzzola), Zee per contrastare Orson.

Infine si aggiungeranno alla squadra Manny ed Ellie, con gli immancabili Sid e Diego, che preoccupati della scomparsa di Crash ed Eddie, si erano messi alla loro ricerca.

I buoni avranno la meglio sui cattivi?
Probabilmente si, ma più interessante scoprire se Crash ed Eddie sapranno dimostrare di sapersela cavare da soli e se avranno imparato a prendersi le loro responsabilità.

Il trailer di “L’era glaciale – Le avventure di Buck ”

Le impressioni di zia Elena

Anche se ha detta di molti, questo sesto episodio dell’Era glaciale, non è il più originale, rimane comunque un film divertente e gradevole da vedere, grandi e piccoli, insieme.

Ho trovato due aspetti interessanti: uno è la descrizione dei due opossum, classici pre adolescenti. Chiassosi, esagerati, spesso goffi e maldestri; pronti a lanciarsi in qualsiasi esperimento senza pensare minimamente alle possibili conseguenze; pronti ad entusiasmarsi per ogni proposta, salvo ritirarsi di fronte alle prime difficoltà.
La giovane mammut Ellie, sorellastra di adozione, qui diviene più una mamma, ansiosa e preoccupata. Eppure perché Crash ed Eddie, crescano, conoscano le loro forze e le loro capacità, imparino a considerare azioni e reazioni, per diventare adulti in poche parole, dovranno muoversi da soli, dovranno staccarsi dal loro nucleo, dalla loro comfort zone.

Le avventure di Buck
Una strana squadra Buck e Zee con i due opossum Eddie e Crash a difendere il Mondo Perduto.

E qui si inserisce il secondo aspetto interessante Eddie e Crash, ma non solo loro anche Buck e anche Zee dovranno imparare ad accettare l’altro con le sue qualità e i suoi difetti, dovranno imparare a saper includere e sfruttare sia le qualità che i difetti dell’altro per creare un lavoro di squadra che sia efficace ed efficiente.

Ed infine l’ultimo spunto è la scoperta che dalla famiglia, dal nido, si può e si deve allontanarsi per sperimentarsi e trovare la propria via. Si può e si deve andar via perché si può, si deve ed è sempre bello tornare periodicamente nella famiglia e ritrovare gli affetti, e raccontarsi ciò che si è fatto, le scoperte, i fallimenti ed i successi.

Dove vedere “L’era glaciale – Le avventure di Buck ”

Ecco il link per vedere L’era glaciale – Le avventure di Buck su Disney+.


La nostra recensione


L'era glaciale le avventure di Buck
0
Bello
80100
Pro

Come tutti i prodotti Walt Disney è ben confezionato con la giusta dose di gag comiche, di avventura e di sorprese.

Molti ragazzini si potranno identificare nei fratelli opossum Crash ed Eddie, nei loro facili entusiasmi, nell'insofferenza per l'autorità, per la goffaggine e la capacità di attirare guai, ma cadere sempre in piedi, tipica dei ragazzini pre adolescenti che sono.

Interessante scoprire che ancora una volta la figura unificante che farà in modo che Buck e i suoi diventino un gruppo che lavora in sincronia, ancora una volta è una figura femminile (Zee).

Contro
0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina