In lettura
LA CASA DEI FANTASMI – Poca paura, ma buoni sentimenti! – Il telecomando della zia Elena!
Scuro Chiaro

LA CASA DEI FANTASMI – Poca paura, ma buoni sentimenti! – Il telecomando della zia Elena!

La casa dei fantasmi

“La casa dei fantasmi” su Disney plus.
Nell’approssimarsi di Hallowen voglio parlarvi di questa nuova versione de La casa dei fantasmi, uscita nell’agosto di quest’anno.
Nuova versione perché esiste un precedente film con identico titolo, anch’esso prodotto dalla Walt Disney Pictures ed anch’esso basata sull’attrazione Haunted Mansion dei parchi a tema di Walt Disney.

La trama di “La casa dei fantasmi

Un breve prologo: Ben Matthias, astrofisico che sviluppa una macchina fotografica per rilevare la materia oscura, incontra e sposa Alyssa, una guida turistica di fantasmi. Dopo la morte di Alyssa in un incidente d’auto, Ben abbandona la sua carriera per seguire le orme della moglie e condurre tour di fantasmi nei luoghi famosi di New Orleans.

La dottoressa Gabbie, rimasta vedova, e il suo giovane figlio Travis si trasferiscono da New York in una grande villa abbandonata, nei pressi di New Orleans, chiamata Gracey Manor, con l’intento di trasformarlo in un bed and breakfast, ma li aspetta una scoperta sconcertante!
La casa è infestata da un numero impressionante di fantasmi che potremmo dire sequestrano tutti quanti quelli che varcano la soglia della casa.

La casa dei fantasmi
Fantasmi! Quanti ce ne sono?

Padre Kent fa visita a Ben e lo convince a rispolverare la sua invenzione (la macchina fotografica per rilevare la materia oscura) per “immortalare” i fantasmi di Gracey Manor ed aiutare così Gabbie e il figlio.

L’impresa, ovviamente, non si presenta ne semplice, ne facile.
Ben decide di aver bisogno di una squadra per poter giungere ad una soluzione.
Così vengono ingaggiati Harriet, una sensitiva e il professor Bruce, uno studioso di storia locale. Alla squadra si aggiungono anche aiuti dal mondo dei fantasmi, soprattutto con l’aiuto di Madame Leota, grande sensitiva rimasta imprigionata nella sua sfera di cristallo.

Avventure e scoperte molteplici, qualcuno quasi si arrende, ma infine ognuno raggiungerà il proprio obiettivo!

Cast di “La casa dei fantasmi

Lakeith Stanfield (Ben Matthias); Rosario Dawson (Gabbie); Chase W. Dillon (Travis); Owen Wilson (padre Kent); Tiffany Haddish (Harriet); Danny DeVito (Bruce Davis): Gli abitanti “viventi” di Gracey Manor, la casa dei fantasmi. Abitanti costretti dai fantasmi a rimanere nella casa, poiché se si allontanano uno di loro li segue finché disperati non tornano.

Jamie Lee Curtis (Madame Leota); Jared Leto (Il fantasma della cappelliera): due della folla di fantasmi che infestano Gracey Manor. Madame Leota una sensitiva che per aiutare il primo padrone della casa ha richiamato le molte anime imprigionate nella dimora e poi è rimasta imprigionata nella sua sfera da un entità malvagia.
Il fantasma della cappelliera è l’entità malvagia, alla ricerca di anime che rinuncino alla loro libertà per poter fuggire dal maniero.

Dan Levy (Vic) e Winona Ryder (Pat): due brevissimi cammei di questi due prestigiosi nomi.

Il trailer di “La casa dei fantasmi

Le impressioni di zia Elena

Un film gradevole e che si fa guardare senza fatica nonostante la durata di 2 ore.
Bisogna dire che nonostante venga classificato nella categoria Horror è molto poco horrorifero!

Forse ti potrebbe piacere anche…
Tutto chiede salvezza

L’aspetto più accattivante è l’intento di confrontarsi con l’argomento MORTE.
Vita e morte sono un continuum. La morte, così come la nascita, sono passaggi, passaggi da uno stato ad un altro.
I nostri cari che ci lasciano bisogna saperli abbracciare e lasciarli andare per poter andare avanti nella vita e non rimanere ripiegati su se stessi.

La casa dei fantasmi
Gabbie, Harriet, Ben e Padre Kent usciranno mutati da questa avventura.

Così è per Ben che dopo questa esperienza riuscirà a riprendere la sua vita dal punto dove si era fermata con la morte della moglie Alyssa.
Così è per il piccolo Trevis che nel momento in cui lascerà andare la nostalgia per il padre morto potrà finalmente vivere con gioia la sua infanzia e adolescenza con i suoi nuovi compagni.
Così è per la giovane sensitiva Harriet che troverà sicurezza in se stessa e nelle sue capacità.
Ed infine così è per padre Kent, che finalmente dopo aver impersonato per opportunità il personaggio del prete, lo diventerà per davvero.

“Cupi funerali si concludono con allegri festeggiamenti. Dove la morte non è la fine, ma un nuovo inizio. E persino la tristezza può essere una porta per la gioia, se si è disposti ad attraversarla.”

Dove vedere “La casa dei fantasmi”

Ecco il link per vedere La casa dei fantasmi su Disney +


La nostra recensione


Pro

Gradevole e ricco di effetti speciali

Un cast ricchissimo di star. Due nomi per tutti un Denny DeVito professore eccentrico e un po' pazzo e Jamie Lee Curtis sensitiva imprigionata in una sfera di cristallo!

Non è mai facile affrontare il discorso della morte soprattutto con i bambini e in questo film è stato fatto in modo delicato.

Contro
Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

© 2020 Dejavu. All Rights Reserved.

Torna a inizio pagina