In lettura
THE KING – L’ultima notte del Re – Un re e il suo regno. Storia del passato o attualità? La nostra recensione

THE KING – L’ultima notte del Re – Un re e il suo regno. Storia del passato o attualità? La nostra recensione

The King

“The King -L’ultima notte del Re” di Massimiliano Loizzi dal Riccardo III di W. Shakespeare – Teatro della Cooperativa è il nuovo spettacolo di Massimiliano Loizzi con il quale torna al Teatro della Cooperativa.
Si tratta di una prima nazionale.

Massimilano Loizzi con questo spettacolo affronta una nuova forma di racconto.
Approccia infatti un testo classico dell’eterno William Shakespeare “Riccardo III” e ne fa una lettura, un parallelismo con la situazione odierna.

La trama di “The king – L’ultima notte del re”

Nella sua ultima notte da Re, Riccardo III rivive la sua vita: dall’infanzia, all’ascesa al potere, le sue trame alle spalle del legittimo re e dei suoi diretti successori, affinché si uccidano o vengano uccisi e divenga lui il legittimo successore al trono.
Utilizzando, per raggiungere questo scopo, propaganda, false notizie (un indovino pagato per diffondere false profezie).

Manipola la verità, prepara la guerra in tempo di pace, influenza l’opinione pubblica e nello stesso tempo è l’opinione pubblica.
Fino a giungere a l’inevitabile caduta del regno.

Il cast di “The King – L’ultima notte del Re”

Massimiliano Loizzi
Massimiliano Loizzi autore del testo e anche regista e infine interprete.

Massimiliano Loizzi (autore, regista e interprete): Loizzi in questo caso è l’autore del testo (lui insieme a William Shakespeare naturalmente!), è anche il regista e infine l’interprete.

Il suo Riccardo III è un personaggio un po’ psicopatico, bipolare. A tratti perso nei suoi deliri o incubi, a tratti insofferente dei suoi parenti, del suo prossimo, anche delle sue truppe che dovrebbe incitare alla battaglia.
Uomo deforme, che non ha mai ricevuto amore, pieno di livore e disprezzo per l’umanità.

Disegno luci Jacopo Gussoni
Produzione Teatro della Cooperativa e Mercanti di Storie

Info e biglietti

Via privata Hermada, 8
20162 Milano 02.6420761
Sito: www.teatrodellacooperativa.it
info@teatrodellacooperativa.it

Biglietteria
da martedì a venerdì 15.00 – 19.00
sabato 18.00 – 20.00 (nei giorni di replica)
domenica 15.00 – 16.30 (nei giorni di replica)
Il ritiro dei biglietti potrà essere effettuato fino a 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo. I biglietti sono acquistabili anche online sul circuito Vivaticket

Orari spettacoli (salvo diverse indicazioni):
mercoledì, venerdì e sabato ore 20:00
giovedì ore 19:30
domenica ore 17:00


La nostra recensione


The king
Massimiliano Loizzi nei panni del re Riccardo III.

Spettacolo relativamente breve, ma pungente.
Ancora una volta constatiamo che le opere di autori come Shakespeare sono eterne perché portano in scena personaggi e storie che sono nel DNA dell’uomo e si ripresentano periodicamente nella storia.

Così Loizzi può, nella sua versione riveduta e se vogliamo un po’ scorretta del Riccardo III, far intravedere nel suo King facce di uomini e donne del nostro tempo. Così come nei mezzi, nei metodi e nelle strategie, ritroviamo modalità odierne di politici, ma non solo loro.

Quindi quando Loizzi declama:

Io sono Riccardo, sono un uomo, sono un padre, sono Cristiano… Ed ora che l’inverno del nostro scontento s’è mutato in splendida estate grazie a questo sole di York, ricacciamo questi bastardi bretoni, questi transfughi, al di là dal mare: tutta l’Europa in Inghilterra non ci sta.

Quante facce e situazioni di attualità si presentano ai nostri occhi?
Due frasi mi hanno lasciato un tarlo che costringe tutti a guardarsi dentro:

“Vogliono la pace e noi gli diamo la guerra.”

“Facciamo la guerra per la pace.”

0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina