In lettura
TEL CHI FILIPPO – Il mondo della scuola a 360°

TEL CHI FILIPPO – Il mondo della scuola a 360°

Tel chi Filippo

Tel chi Filippo al Teatro Lirico Giorgio Gaber di e con Filippo Caccamo.
Due date (21 e 23 gennaio) a Milano di questo nuovo tour iniziato a novembre e che terminerà a Bergamo a fine maggio, spettacolo in cui Filippo Caccamo è il tutto fare.
Infatti lui è l’autore, sua è la regia ed anche la produzione e naturalmente lui è il protagonista.

Filippo Caccamo
Filippo Caccamo, anche senza l’aiuto dei suoi travestimenti (domestici), ci presenta i suoi personaggi.

Filippo Caccamo, nonostante la sua giovane età (trent’anni), è docente, attore, comico, ha un seguito di followers superiore agli 800.000 sulle varie piattaforme e, come sono state annunciate le date di questo tour, sono andata in brevissimo tempo tutte sold out.

Trama di “Tel chi Filippo”

Lo spettacolo è a tutti gli effetti un Stand up commedy.
Filippo inanella una serie di aneddoti, luoghi comuni, caratteristiche, tic, scene ricorrenti che riguardano tutte le persone che gravitano nel mondo della scuola.

I diversi tipi d’insegnanti, anzi le diverse tipologie di insegnanti, visto che come lui stesso sottolinea il 98% del personale insegnante è femminile.
Ritroviamo così la professoressa anziana (la Teresa) insofferente che aspetta la pensione, la direttrice, con la voce acuta che cerca vanamente di organizzare e farsi obbedire, quella un po’ svanita che si lamenta sempre, ma che ancora si preoccupa dei ragazzi e aiuta tutti (la Carla, amata da tutto il pubblico insegnanti e alunni), il professore di educazione motoria (mi raccomando non sbagliamo il termine!) o quello di sostegno.
Infine la MAD, docenti messi a disposizione, i supplenti insomma!

Non ci sono solo loro, anche i bidelli, ops scusate!, collaboratori scolastici o personale ATA.
Ecco qui il mitico Mimmo personaggio un po’ grezzo, non molto acculturato, che parla un italiano improbabile che risolve qualsiasi problema tecnico, magari con sistemi non proprio scientifici, che detiene il potere di dispensare fotocopie.
I problemi con LA SEGRETERIA mai aperta o raggiungibile.
E soprattutto i problemi di questi ultimi due anni: la DAD, i collegi docenti fatti online.

Il cast di “Tel chi Filippo”

Filippo Caccamo
Filippo Caccamo travolgente nei suoi mille personaggi.

Anno 1993, laureato in Storia e critica dell’Arte all’Università di Milano, è un insegnante di lettere alle scuole medie a Lodi; ha iniziato a dopo la laurea a creare alcuni contenuti online che riguardavano inizialmente il mondo universitario e poi il mondo scolastico da lui frequentato come insegnante. Si perché tutto il materiale che vediamo online e nei suoi spettacoli nasce dall’osservazione del mondo che lo circonda.

Da questo sono poi nati gli spettacoli teatrali oltre anche a delle partecipazioni a spettacoli televisivi (Colorado, Eccezionale Veramente, ZeligLab).

Due giovani ospiti

Nello spettacolo vi sono anche due giovanissimi collaboratori Arianna e Oscar, due ex alunni di Filippo che a quanto pare voglio seguire le orme del loro maestro e, Filippo, lascia loro un piccolo spazio per fare il loro intervento che sarà naturalmente il mondo scolastico visto con gli occhi degli studenti.

Abbiamo alla direzione Giovanni Pallotti (anche basso, synth e programmazione): Peter Cornacchia (chitarre), Massimo Colagiovanni (chitarre), Davide Sollazzi (batteria, batterie elettroniche), Benjamin Ventura (pianoforte, piani elettrici, synth), Leo Di Angilla (percussioni, ritmiche elettroniche), Adam Rust (organo, synth).
Il gruppo dei vocalist: Moris Pradella (backing vocalist, direzione cori, chitarra acustica), Yvonne Park (backing vocalist), Elisabetta Ferrari (backing vocalist), Nicole di Gioacchino (backing vocalist).

Dove seguire Filippo

INSTAGRAM

FACEBOOK

YOUTUBE

Le date di “Tel chi Filippo”

23 gennaio 2023 – Milano – Teatro lirico Giorgio Gaber

04 febbraio 2023 – Roma – Teatro Italia

8 febbraio 2023 – Taranto – Teatro Orfeo

9 febbraio 2023 – Lecce – Teatro Apollo

10 febbraio 2023 – Napoli – Cinema Teatro Acacia

18 febbraio 2023 – Montecatini – Teatro Verdi – h 16:00 – h 21:00

23 febbraio 2023 – Piacenza – Teatro Politeama

25 febbraio 2023 – Sondrio – Teatro sociale

26 marzo 2023 – Lodi – Teatro alle Vigne

19 aprile 2023 – Pescara – Teatro Massimo

21 aprile 2023 – Grosseto – Teatro Moderno

22 aprile 2023 – Avezzano – Teatro dei Marsi

23 aprile 2023 – Ancona – Teatro delle Muse

27 aprile 2023 – Schio – Teatro Astra

28 aprile 2023 – Legnano – Teatro Galleria

29 aprile 2023 – Brescia – Teatro Display c/o Brixia Forum

10 maggio 2023 – Trieste – Teatro Stabile-Bobbio

11 maggio 2023 – Conegliano – Teatro Accademia

12 maggio 2023 – Alessandria – Teatro alessandrino

14 maggio 2023 – Trento – Teatro Auditorium

16 maggio 2023 – Bologna – Teatro celebrazioni

17 maggio 2023 – Gorgonzola – Sala Argentia Cinema teatro

19 maggio 2023 – Torino – Teatro Alfieri

20 maggio 2023 – Verbania – Il Maggiore

21 maggio 2023 – Parma – Auditorium Paganini

22 maggio 2023 – Genova – Politeama Genovese

23 maggio 2023 – Firenze – Teatro TuscanyHall

25 maggio 2023 – Sanremo – Teatro Ariston

26 maggio 2023 – Bergamo – Teatro Creberg


La nostra recensione


Due ore di leggerezza e divertimento.
Questo non vuol dire assenza di contenuti.
Filippo Caccamo ha la grandissima capacità di stigmatizzare personaggi e situazioni, prendere in giro tutti colleghi, personale ATA, studenti, genitori e nello stesso tempo far percepire come le sue battute, le sue prese in giro siano in realtà una denuncia delle acque tempestose e faticose in cui viaggia la scuola.

Filippo caccamo
Filippo Caccamo non risparmia nessuno nel suo spettacolo.

Sa comunicare la sua solidarietà per i colleghi e il suo amore per gli studenti.
La prova di questa sua grande capacità è che il pubblico era costituito per il 98% da insegnati di tutte le età e di ogni ordine e grado.

0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina