In lettura
MIO FIGLIO ERA COME UN PADRE PER ME – Che futuro ci avete lasciato?

MIO FIGLIO ERA COME UN PADRE PER ME – Che futuro ci avete lasciato?

Mio figlio era come un padre per me

“Mio figlio era come un padre per me” di e con Marta Dalla Via e Diego Dalla Via, torna al teatro Parenti dove aveva debuttato anni fa.
Si tratta di uno spettacolo scritto da Marta Dalla Via, che non è nuova all’attività di autrice; in questo caso però è un testo scritto a due teste e quattro mani con il fratello Diego Dalla Via.
Con questo testo hanno vinto nel 2013 il premio Scenario.

Mio figlio era come un padre per me.
Marta e Diego Dalla Via in un momento dello spettacolo.

La trama di “Mio figlio era come un padre per me”

Due fratelli, rampolli di una ricca famiglia del nord-est italiano, veneti, probabilmente vicentini come sono gli autori-protagonisti, che progettano l’omicidio dei genitori.
Per diventare loro i padroni, ma non della casa o delle ricchezze, bensì padroni delle loro vite, padroni delle loro scelte.

Architettano questo omicidio in un modo originale, surreale, infatti:

Il modo migliore per uccidere un genitore è ammazzargli i figli e lasciarlo poi morire di crepacuore.

questo è il loro piano!

Mio figlio era come un padre per me
Fratelli Dalla Via, Marta e Diego nello spettacolo “Mio figlio era come un padre per me”.

Ma uccidere i genitori si rivelerà un piano impossibile, poiché questi hanno deciso di porre fine alle loro vite, lasciando a loro un eredità che è in realtà un’assenza di futuro, se non un futuro di consumismo usa e getta.

La prima generazione ha lavorato.
La seconda ha risparmiato.
La terza ha sfondato.
Poi noi.
Noi, in fondo, viviamo per questo: per arrivare primi, e negare di aver vinto.
Siamo nati per riscrivere le nostre ultime volontà.

Il cast di “Mio figlio era come un padre per me”

Marta e Diego Dalla Via
I due fratelli Marta e Diego costituiscono una mini compagnia familiare.

Marta Dalla Via e Diego Dalla Via: Marta e Diego hanno seguito inizialmente due percorsi di formazione distinti e paralleli.
Hanno poi deciso di unire il loro percorsi artistici costituendo questa compagnia “familiare” I Fratelli Dalla Via.
Il loro primo lavoro scritto insieme è “Piccolo Mondo Alpino” progetto vincitore del Premio Kantor 2010.
Mio figlio era come un padre per me è il secondo loro progetto a quattro mani

Scene e costumi Diego e Marta Dalla Via
Partitura fisica Annalisa Ferlini
Audio e luci Roberto Di Fresco
Assistente di produzione Veronica Schiavone

Produzione Fratelli Dalla Via / La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale
Spettacolo vincitore Premio Scenario

Il Trailer di “Mio figlio era come un padre per me”


La nostra recensione


Spettacolo originale e surreale.

La tematica, l’ambientazione, i protagonisti, figli di un imprenditore giunto al successo nell’arco di tre generazioni, tutti dediti al lavoro e basta, tutto questo mi ha richiamato alla mente un personaggio di Antonio Albanese, il Perego.

Forse ti potrebbe piacere anche…
A spasso con Daisy

In questo caso il punto di vista è quello dei figli, il Manuel per Perego/Albanese.
Figli che denunciano una realtà di falsa euforia, sempre di corsa. Una generazione condannata alla competitività, a dover arrivare primi, affetta da ansia da prestazione.

Figli che tentano di ribaltare le cose, che tentano di rinnegare, rifiutare questa eredità.
Addirittura che vorrebbero intentare una class-action verso i padri.
Un tema tragico, ma risolto con grande ironia, sarcasmo a tratti un po’ cinico e quasi blasfemo.
Il tutto realizzato con una sceneggiatura davvero minimale e “povera”: cassette di plastica porta bottiglie e due tavole di legno. Con questo creano tavoli, croci, colline…

Dove vedere “Mio figlio era come un padre per me”

Mio figlio era come un padre per me” al Teatro Parenti Sala A
dal 26/04/2023 al 28/04/2023

Sito web: www.teatrofrancoparenti.it

INFORMAZIONI BIGLIETTERIA
Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

© 2023 DEJAVU - All Rights Reserved.

Torna a inizio pagina