In lettura
Diamine! – Musica classica e non solo e tanta, tanta ilarità!

Diamine! – Musica classica e non solo e tanta, tanta ilarità!

Diamine!

Diamine!” liberamente ispirato al Carnevale degli animali di Camille Saint-Saëns – Teatro Parenti.

Diamine! era già in programmazione al Teatro Parenti nel mese di gennaio di quest’anno, purtroppo rimandato a causa del Covid, torna sul palco in questi giorni.

Si tratta di uno spettacolo per voce e strumenti (due!).
Una rilettura, molto libera dei quadri del Canevale degli animali di Saint-Saëns, con una riscrittura musicale solo per pianoforte e contrabbasso.

La trama di “Diamine!”

L’attrice, Maria Cassi, presenta, con l’intento didattico, un’opera di Camille Saint-Saëns, “Il Carnevale degli animali”.
Opera che già nasce come opera buffa dove viene illustrata una rassegna comica e caustica di personaggi musicali contemporanei all’autore.

Maria Cassi
Le mille “maschere” di Maria Cassi durante lo spettacolo Diamine!

Quindi l’autrice riprende i diversi quadri dell’opera e i diversi animali descritti facendone una spiegazione che ben presto divaga e diviene motivo per rifarsi a situazioni più attuali e a ricordi e episodi di vita personali.

Ecco quindi ripresentati, in veste anche musicale nuova, il leone, gli uccellini, galline, pesci , elefanti e anche tartarughe (!), per terminare con il famoso cigno.
L’attrice spiega, ironizza battibecca con i musicisti, con il pianista in particolare e ci accompagna in modo esilarante in questa carrellata.

Il cast di “Diamine!”

Maria Cassi
Maria Cassi spiega, divaga, anima il Carnevale degli animali di Saint-Saëns.

Maria Cassi è travolgente e mescola con gran disinvoltura le sue molteplici qualità.
Con una mimica facciale e del corpo da clownerie, con l’uso di grammelot e in alcuni casi anche di “human beatbox”, oltre alle sue notevoli capacità canore spiega, racconta, divaga si diverte e ci diverte per più di un’ora.

Leonardo Brizzi
Leonardo Brizzi accompagna e reinterpreta con Maria Cassi il Carnevale degli animali.

Leonardo Brizzi(al pianoforte): da anni oramai collabora con Anna Cassi.
Pianista serio, o almeno vorrebbe esserlo. Cerca di essere professionale e classico anche se è difficile con accanto un vulcano come Maria.
Durante il suo eseguire però anche lui lascia sfuggire il suo animo più fantasioso per cui molto spesso i brani di Saint-Saëns divagano ed assumono vesti più jazzistiche.

Nino Pellegrini
Nino Pellegrini figura silenziosa lascia parlare il suo contrabbasso nello spettacolo “Diamine!”.

Nino Pellegrini (al contrabbasso) figura molto silenziosa (sarà l’unico in effetti a non pronunciare neanche una parola), la sua presenza è tutta nello strumento che suona magistralmente e nel suo fisico e nei suoi sguardi che osservano ironici e divertiti le prodezze e i battibecchi dell’attrice e del suo collega al pianoforte.

Luci e suoni: Diego Costanzo
Produzione Compagnia Maria Cassi e Teatro del Sale Firenze.

Trailer

Teatro Franco Parenti

Diamine!

dal 10/05/2022 al 15/05/2022

Sito web: www.teatrofrancoparenti.it

INFORMAZIONI BIGLIETTERIA
Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it


La nostra recensione


Uno spettacolo sicuramente divertente!
La musica mostra ancora una volta la sua capacità descrittiva, le sue possibilità ironiche, melanconiche, divertenti e sognanti.
E’ divertimento, è ironia, è critica, è amore per il bello, è gioia di vivere!

Diamine! è qualcosa da vedere, meglio da godere.

Pro

Da vedere perché non c'è solo "Pierino e il lupo" per ascoltare e conoscere la musica in modo divertente.

La gag tra Maria e Brizzi (il pianista) con il continuo passaggio da un brano all'altro, e il voltare frenetico delle pagine di spartito, è una chicca di perfetta sincronia, bravura tecnica, comicità.

Fa sempre bene prendersi un'ora di sospensione dal quotidiano per divagare e sorridere con leggerezza.

Contro
0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina