In lettura
Le guide di Headspace: il sonno – Guida per un sonno ristoratore

Le guide di Headspace: il sonno – Guida per un sonno ristoratore

Headspace guide: il sonno

Le guide di Headspace: il sonno una nuova breve serie animata che vuole essere un piccolo manuale per stare meglio.
Le guide di Headspace sono infatti al secondo capitolo, il primo è stato: meditazione, un approccio semplice, utilizzando l’animazione, ai benefici della meditazione.
Ora Netflix, dal 28 aprile, ha reso disponibile questa seconda serie dedicata al sonno.
E’ stata realizzata con la collaborazione di Headspace, una applicazione molto popolare per la meditazione e il wellness.
Può suscitare qualche perplessità, forse, che proprio una piattaforme come Netflix che ha messo a disposizione un illimitato numero di film e serie, tanto da aver fortemente contribuito al “binge watching” e dopo che Reed Hastings (co-fondatore di Netflix) aveva etichettato il sonno come il nemico della piattaforma, oggi proponga una serie per imparare a dormire.
Certo è che i problemi d’insonnia, che esistono da sempre, durante questo ultimo anno, segnato da pandemia e lockdown, sembrano aumentati in modo preoccupante.
La noia, il cervello che non smette di funzionare, il minor dispendio di calorie a causa del rimanere a casa per molto tempo, tutto ciò porta probabilmente ad un’autonomia giornaliera maggiore.
Così, visto anche il notevole successo che stanno ottenendo le app e le masterclass in rete su meditazione e in generale sul benessere, la calma e tranquillità Netflix ha prodotto prima una serie sulla meditazione ed ora questa sul sonno.

La trama de “Le guide di Headspace: il sonno”

Le guide di Headspace: il sonno
Tutto quello che disturba il nostro sonno .

La serie è costituita da 7 episodi della durata di circa 15 minuti.
Ogni episodio dedicato ad un argomento in particolare e diviso in due parti.
Una prima parte dedicata a illustrare, in modo semplice e sintetico, quella che la scienza ha da dire sulla tematica. Chiarendo così alcuni concetti ed in alcuni casi smontando alcuni luoghi comuni sul sonno.
La seconda parte è quella che più ci dovrebbe aiutare a gestire il sonno e ha trovare la via per addormentarsi in modo sereno e accedere ad un sonno veramente rigenerante. Questa seconda parte infatti è caratterizzata da un rilassamento guidato, con respirazione ed immagini guidate, per rilassarsi e predisporsi al sonno.

Gli episodi trattano i seguenti aspetti del sonno:

  • Episodio 1 – Come dormire meglio: dormire poco o tanto? Caffe si o no?
  • Episodio 2 – Mettere il telefono a dormire: Tablet o telefonino prima di dormire fa bene o fa male?
  • Episodio 3 –  Lo strano mondo dei sogni: si possono controllare i sogni? E gli incubi?
  • Episodio 4 – Eliminare lo stress: lo stress uno dei maggiori resposabile di insonnia e sonno agitato, come combatterlo?
  • Episodio 5 – Informazione sui sonniferi: non è più semplice prendere una pillola?
  • Episodio 6 – Vincere l’insonnia: Irritabilità, stress come cambiarli e vincere l’insonnia?
  • Episodio 7 – Il ritorno del sonno perfetto: trovare il proprio ritmo, queto è più importante di un sonno perfetto.

Il trailer de “Le guide di Headspace: il sonno”

Dove vedere “Le guide di Headspace: il sonno”

Ecco il link per vedere Le guide di Headspace: il sonno su Netflix.


La nostra recensione


headspace
0
Bello
85100
Pro

Nell'ambito delle serie con intenti didattici rappresenta un curioso ed interessante esperimento

La parte degli episodi esperienziale è sicuramente una novità. Inoltre è decisamente efficace! Ho impiegato parecchio a terminare di vedere tutti gli episodi, se pur brevi, perché mi sono regolarmente addormentata su ognuno!

Può forse apparire un po' troppo semplicistica. Sia per quanto riguarda le spiegazioni scientifiche, che per quanto riguarda la soluzione con la meditazione. Ma ha sicuramente il pregio di incuriosire e stimolare ad un eventuale approfondimento.

Contro
0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina