In lettura
Persuasione – Jane Austen è sempre moderna

Persuasione – Jane Austen è sempre moderna

Persuasione nuovo film su Netflix

Persuasione, film tratto dall’omonimo romanzo di Jane Austen, disponibile su Netflix.

Persuasione è il romanzo della maturità di Jane Austen, pubblicato postumo dal fratello.

Come in altri più noti romanzi della Austen, una critica al ruolo destinato alla donna nella società espresso con una apparente superficiale adeguamento alle regole e alle attese vigenti.

Persuasione
Sir Elliot con due delle sue figlie in visita ai parenti nobili.

La trama di “Persuasione”

Anne è la secondogenita di Sir Walter Elliot, non è sposata e vive ancora in famiglia.

Il padre, Sir Elliot, così come le altre due figlie, è un narcisista, intento ad ammirare se stesso ed in più vanesio e incapace di amministrare le proprie ricchezze,
motivo per cui veniamo a sapere dall’inizio del film che sono in una situazione di fallimento ed è necessario ridimensionare il loro stile di vita.

Anne appare così diversa per carattere, aspirazioni e principi che sia il padre che le sorelle la tengono in scarsa considerazione. Anzi a dirla tutta la considerano una nullità, destinata ad essere la “cenerentola” di famiglia.

Anne in realtà ha conosciuto il grande amore. Circa otto anni prima è stata “quasi” fidanzata con un marinaio, Frederick Wentworth.
L’unica sua amica, e soprattutto amica della madre morta in giovane età, Lady Russell, l’ha però persuasa a rinunciare a tale partito perché non aveva titoli né sostanze per assicurare un matrimonio benestante.

Persuasione
Il cugino Elliot, affascinante, ricco ed interessato.

Anne si è lasciata persuadere, ma ancora oggi soffre di tale rinuncia.

Ed ecco che ricompare all’orizzonte, come parente di coloro che affittano la loro tenuta, l’antico amore.
Oggi però non è più l’uomo senz’arte né parte di otto anni prima.
Oggi divenuto capitano della marina di Sua Maestà, ha anche acquisito un notevole patrimonio.

Il Capitan Wentworth e Anne potranno riavvicinarsi? Riusciranno a superare il rancore (da parte del Capitano) e il rimorso e l’orgoglio (da parte di Anne)?
C’è ancora l’amore sotto la cenere o si dovrà andare avanti per altre strade?

Il cast di “Persuasione”

Dakota Johnson
Dakota Johnson è Anne Elliot la protagonista del romanzo Persuasione.

Dakota Johnson (Anne Elliot): Anne ha uno sguardo disincantato sul padre e le sorelle.
Ha delle attese ideali sull’amore e l’amicizia e non riesce ad accettare, come sembrano fare le sorelle, lo status quo della condizione femminile e del matrimonio in particolare.
Nonostante ciò non riesce a sottrarsi ai comportamenti attesi dai suoi famigliari e non riesce a sottrarsi a quello che viene considerato il dovere di una brava donna.

Vive così nel rimpianto finché il destino non le pone di fronte una secondo opportunità

Cosmo Jarvis
Cosmo Jarvis è il Capitano Frederick Wentworth amore mai dimenticato di Anne.

Cosmo Jarvis (Capitano Frederick Wentworth): un vero uomo d’altri tempi, un vero principe azzurro!
Per dimenticare ed affogare il dolore del rifiuto si butta nelle avventure della marina.
Conquistando così fama e denaro, divenendo una specie di green eroe! Poiché è venuto in aiuto anche di una balena spiaggiata!

Nel suo cuore però, nonostante l’apparente rancore per i motivi per cui è stato rifiutato, ha conservato l’antico amore!

Altri interpreti: Henry Golding (Sig. Elliot), Richard E. Grant (Sir Walter Elliot), Nikki Amuka-Bird (Lady Russell), Edward Bluemel (Capitano Harville), Lydia Rose Bewley (Penelope Clay), Doc Brown (Charles Musgrove), Izuka Hoyle (Henrietta Musgrove), Mia McKenna-Bruce (Mary Elliot), Janet Henfrey (Lady Dalrymple), Yolanda Kettle (Elizabeth Elliot), Agni Scott (Signora Croft), Stewart Scudamore (Ammiraglio Croft), Nia Towle (Louisa Musgrove), Jake Siame (James Musgrove), Charlie MacRae-Tod (Henry Hayter), Sophie Brooke (Signorina Carteret).

Il trailer di “Persuasione”

Dove vedere “Persuasione”

Ecco il link per vedere Persuasione su Netflix


La nostra recensione


Persuasione
0
Bello
75100
Pro

Jane Austen, anche se un po' rimaneggiata, rimane sempre attuale. Soprattutto nel suo sguardo critico al ruolo remissivo e delle retrovie assegnato alla donna.

Contro

È spiazzante l'uso di linguaggi sicuramente moderni a fronte di una sceneggiatura che mantiene una ambientazione d'epoca. O una sceneggiatura fedele in tutto e per tutto al testo, o una rilettura in chiave attuale di tutto il contesto.

La figura del cugino, il signor Elliot, che compare quasi dal nulla e che in qualche modo è il perno che determina la svolta della storia, appare un po' messa li per caso, senza una particolare caratterizzazione.

0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina