In lettura
I am Greta: il documentario!/ Di cosa parla, trailer e recensione!

I am Greta: il documentario!/ Di cosa parla, trailer e recensione!

i am greta
i am greta

Disponibile su Amazon Prime I am Greta: il documentario sulla giovane ambientalista

IL DOCUMENTARIO

Disponibile su Amazon Prime video il documentario I am Greta, il cui regista è Nathan Grossman: il documentario ha una durata di circa un’ora e quaranta minuti e racconta nei minimi dettagli la campagna di Greta Thumberg dai suoi inizi al viaggio in mezzo all’Atlantico.

Il regista inizia il racconto proprio dall’esordio di Greta con immagini delle prime proteste fatte da lei davanti al parlamento svedese quando ancora non era famosa e non aveva un seguito. L’idea iniziale era quella di girare un cortometraggio che trattasse di vari temi: ambientalismo, politica e sfiducia in essa, ecc…

A lungo andare Greta inizia ad acquisire dei “seguaci” che diventano attivi economicamente e mediaticamente: a questo si fa riferimento nel documentario nella scena in cui Greta incontra dei politici per la prima volta. Emerge dalle espressioni disilluse sul volto della giovane quindicenne come la politica la voglia sfruttare e quindi lei decide di “chiamarsi fuori dai giochi”.

I am Greta tratta della vita di questa ragazzina che per un anno intero non è andata a scuola per protestare e denunciare le istituzioni andando in giro per il mondo senza utilizzare aerei (altrimenti la sua protesta non sarebbe stata credibile). Ma il documentario parla anche della vita privata di questa ragazzina.

I am Greta

Greta è una ragazzina di quindici anni a cui è stata diagnosticata la sindrome di Asperger, che comporta un disturbo ossessivo compulsivo ed un mutismo selettivo. Lei stessa afferma nel documentario che molto spesso rimane in silenzio anche per alcune ore senza voler parlare con nessuno.

Questa sindrome potrebbe essere un ostacolo nella vita quotidiana di Greta, ma a questo proposito Grossman vuole rappresentare come (avendo conosciuto la ragazzina) questa rappresenti un vantaggio nel momento in cui l’attenzione va focalizzata su un tema particolare come quello dell’ambiente.

Il momento clou di I am Greta è quello in cui Greta passa attraverso l’Atlantico in barca a vela. Un’impresa a dir poco pazzesca che il regista ha filmato anche nei momenti più drammatici e complicati poiché si è recato con lei in mezzo all’Oceano.

TRAILER
3 MOTIVI PER GUARDARE IL DOCUMENTARIO
  1. È d’impatto: aiuta a comprendere quale sia l’origine e il fondamento della protesta di Greta e di come lei si batta attraversando l’oceano per farsi ascoltare;
  2. Motivazionale: la determinazione con cui Greta crede nella protesta lascia senza parole, è incentivante;
  3. Se anche non sei un’ambientalista ma ti interessa essere informato credo che I am Greta sia il documentario che faccia al caso tuo.
VOTO: 8
1 commento

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina