In lettura
Hank e il camion dei rifiuti – è Natale: Storia, Trailer e i Consigli della zia Elena!

Hank e il camion dei rifiuti – è Natale: Storia, Trailer e i Consigli della zia Elena!

hank e il camion dei rifiuti

Hank e il camion dei rifiuti: arriva il Natale anche per Hank e i suoi amici

Hank e il camion dei rifiuti: E’ Natale!: nuovo episodio natalizio per Hank ed i suoi amici.

Hank e il camion dei rifiuti, con tutta l’allegra combriccola si preparano a festeggiare il Natale in un modo tutto nuovo.

Hank e il camion dei rifiuti: E’ Natale è su Netflix dall’11 dicembre.

LA TRAMA

Hank e il camion dei rifiuti: è Natale è la puntata natalizia di questa piccola serie

Il piccolo Hank è eccitatissimo, sta per arrivare il Natale.

Si ritrova con i suoi soliti amici, Camion dei rifiuti, Donny il procione, Walter l’orso e miss Mode la topolina, e scopre con grande sorpresa cheloro non hanno la più pallida idea di che cosa sia il Natale!

E così il piccolo Hank per una volta ha una cosa da insegnare ai suoi amici.

Spiegato e scoperto che cosa sia il Natale, gli amici di Hank sono entusiasti, soprattutto dell’idea di ricevere dei doni, senza alcun motivo, e vogliono preparare anche loro tutte le decorazioni, l’albero e la letterina come fa ogni bimbo.

Fervono i preparativi, ma ad un certo punto gli amici di Hank comprendono che tutto questo riguarda i bambini e non gli animali come loro e tantomeno un camion dei rifiuti.

Hank è triste e deluso, crede così fermamente nell’esistenza di Babbo Natale che non può accettare che non ci sia e vuole dimostrare ai suoi amici che tutto ciò è vero e può esserlo anche per loro.

Ed ecco l’imprevisto, la sorpresa!

Qualcosa all’improvviso attraversa il cielo e atterra un po’ precipitosamente… proprio la slitta di Babbo Natale, con Babbo Natale in persona.

La slitta si è rotta per l’eccessivo carico e Babbo Natale ha bisogno di aiuto per portare a termine la sua missione dell’anno.

Ovviamente saranno proprio Hank e i suoi amici che, dopo un iniziale sorpresa ed incredulità, troveranno il modo di dare  aiuto a Babbo Natale che così, grazie a loro, potrà consegnare in tempo tutti, ma proprio TUTTI i regali.

Non c’è dubbio che quest’anno sarà un Natale decisamente diverso non solo per gli amici di Hank, ma anche per il piccolo e fantasioso bimbo.

TRAILER
LE IMPRESSIONI DI ZIA ELENA

Hank e il camion dei rifiuti, per non parlare di tutti i suoi simpatici e bizzarri amici non potevano non raccontarci come si apprestano a vivere la festa dei bimbi per eccellenza.

Nonostante l’apparente ingenuità e l’apparente ripercorrere delle solite immagini elegiache natalizie vi sono alcuni spunti di profonda saggezza.

Prima di tutto è molto bello questo desiderio di Hank di condividere con i suoi amici l’emozione dell’attesa gioiosa, che prova.

Così intensa e bella questa emozione che fa di tutto per spiegarla e farla conoscere.

Prima scoperta che Hank fa è che condividere l’attesa e le attività per preparare l’evento rende ancora più bello e gioioso il momento.

Seconda cosa, se credi intensamente troverai il modo dimostrare e convincere chi ti sta accanto.

Andiamo avanti con le scoperte: Babbo Natale ha bisogno del nostro aiuto per compiere la sua missione. Tutti possono dare una mano, anche…un camion dei rifiuti!

Ma la scoperta più sorprendente è che anche Babbo Natale aspetta con ansia la notte del 24 dicembre, ma non perché riceverà dei regali, ma proprio per il motivo contrario perché passerà la notte a distribuire regali che porteranno gioia ai bimbi.

Così anche Hank scopre che oltre a condividere con gli altri i propri sogni e desideri, anche darsi da fare per donare agli altri i loro sogni e desideri è GIOIA.

Riempie così di gioia ed appagamento che diviene anche facile rinunciare ad un regalo destinato a lui per qualcun altro che altrimenti rimarrebbe senza.

Non sono cose da poco quelle che scopre il piccolo Hank!

LEGGI ANCHE
1 commento

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina