In lettura
MATILDA THE MUSICAL di Roald Dahl – Torna Matilda, bambina che non si arrende – Il telecomando della zia Elena!

MATILDA THE MUSICAL di Roald Dahl – Torna Matilda, bambina che non si arrende – Il telecomando della zia Elena!

Matilda the musical di Roal Dahl

“Matilda The Musical di Roald Dahl” dal 25 dicembre su Netflix

Matilda è un noto libro per ragazzi di Roald Dahl già tradotto in un film “Matilda 6 mitica” nel 1996 ed in seguito, nel 2010, in un musical.
Ora Matthew Warchus realizza una nuova versione musicale della storia.
Warchus che è stato il regista dell’opera teatrale ha realizzato questo adattamento cinematografico molto allegro e divertente.

La trama di “Matilda The Musical di Roald Dahl”

Un uomo ed una donna diventano genitori “per caso”, lei proprio non vuole un figlio e nega fino al parto, lui se proprio deve avere un figlio lo vuole maschio, invece è femmina.
Sono una coppia di materialisti, molto ignoranti, lei preoccupata solo di vestiti, moda, televisione, lui dei suoi affari, imbrogli, truffe, fare tanti soldi possibilmente con poca fatica.

La piccola Matilda cresce così abbandonata a se stessa, ignorata, mal sopportata, non viene neanche mandata a scuola.
Per fortuna è una bambina prodigiosa, a tre anni sa già leggere, ed incontra sulla sua strada una curiosa signora, la signora Phelps, una bibliotecaria itinerante, che vive in un camper. Matilda passa tutte le sue giornate nel camper biblioteca leggendo ogni sorta di libri e nutrendo la sua curiosità e la sua immaginazione.

Matilda the musical di Roald Dahl
Canzoni e coreografie rendono allegro e divertente il film.

Infine, per l’intervento dei servizi sociali, Matilda viene finalmente mandata a scuola.
Potrebbe essere una buona cosa se la scuola non avesse per direttrice la terribile Agatha Trinciabue, ex campionessa di lancio del peso, che odia i bambini e dirige la scuola con regole ferree, un clima del terrore, punizioni corporali e violenze psicologiche.

Matilda the Musical di Roald Dahl
La direttrice Trinciabue: terribile e cattivissima con chiunque.

C’è solo un insegnate, miss Honey, che cerca di contrastare la direttrice e l’impostazione della scuola usando invece amore, gentilezza e pazienza, ma con scarsi effetti, infatti anche lei è spesso maltrattata dalla direttrice.

Matilda però non si lascia intimidire, non può sopportare le ingiustizie e le bugie degli adulti e così inizierà un opposizione al regime della direttrice Trinciabue che piano piano coinvolgerà anche gli altri bambini e infine anche Miss Honey troverà la forza di opporsi e…

Il cast di “Matilda The Musical di Roald Dahl”

Alisha Weir
Alisha Weir interpreta Matilda Wormwood, una ragazzina che non si vuole arrendere, dal potere misterioso.

Alisha Weir (Matilda Wormwood): una ragazzina vispa, curiosa, attenta, con una ricca e fervida immaginazione, in grado di inventare storie fantastiche, tanto bisognosa di affetto ed attenzione che non riesce a ricevere dai suoi genitori.
Ha deciso che non subirà più la vita, ma sarà lei a decidere. Ha iniziato con piccole ribellioni casalinghe, più che altro scherzi “cattivelli” ai danni del padre, ma a scuola inizierà una vera e propria ribellione.
La sua intolleranza alla cattiveria degli adulti la porterà a scoprire poteri insospettati della mente!

Lashana Lynch
Lashana Lynch interpreta Miss Honey, un insegnante dai metodi opposti alla terribile direttrice.

Lashana Lynch (Miss Honey): l’unica insegnante che oppone tutt’altro metodo a quello della direttrice Trinciabue. Miss Honey crede nel potere dell’amore e della pazienza per educare ed insegnare ai bambini.
Forse perché anche lei viene da un ‘infanzia di solitudine e tristezza.
Ancora però non ha trovato la forza di una reale opposizione ai metodi di Agatha Trinciabue, sarà la conoscenza di Matilda, della sua intelligenza e determinazione a contagiarla e spingerla a prendere apertamente le difese dei suoi scolari.

Sindhu Vee
Sindhu Vee nei panni de la signora Phelps, la bibliotecaria.

Sindhu Vee (signora Phelps, bibliotecaria): affascinante e bizzarra signora, esperta di storie, come lei si definisce, sarà lei la prima ad offrire accoglienza, cura e stimolo all’apprendere alla piccola Matilda.

Emma Thompson
Emma Thompson interpreta la terribile direttrice Agatha Trinciabue.

Emma Thompson (La direttrice Agatha Trinciabue): una irriconoscibile Emma Thompson interpreta questa terribile direttrice.
Sembra arrabbiata con il mondo, odia tutti gli esseri umani, ma in particolare i bambini.
Convinta che l’unico modo per ottenere disciplina, attenzione e studio sia attraverso il terrore, la continua svalutazione e ridicolizzazione dei giovani allievi.

Stephen Graham e Andrea Riseborough
Stephen Graham e Andrea Riseborough rispettivamente il signor e la signora Wormwood, genitori di Matilda.

Stephen Graham e Andrea Riseborough (Il signor e la signora Wormwood, i genitori di Matilda): ignoranti e preoccupati di se stessi, incapaci di vedere i bisogni e i desideri della loro figlia.

Il trailer di “Matilda The Musical di Roald Dahl”

Dove trovare il libro di “Matilda”

Le impressioni di zia Elena

Una storia che potrebbe essere tragica ed anche un po’ horror, ma che invece, grazie al tono ironico e un po’ surrealista, risulta essere leggera e divertente.
Certo le musiche e le coreografie dei bambini aiutano a rendere lieve il clima generale.

Contemporaneamente sottolinea alcuni bisogni essenziali per la crescita dei bambini e ci mostra come il bambino con spirito di sopravvivenza sappia trovare vie di fuga e di gioia anche nelle situazioni critiche.

Il bambino ha bisogno di sentirsi amato, accettato, prima di tutto dai propri genitori. Matilda infatti, nonostante gli scherzi che realizza verso il padre, non se la sente di abbandonare i genitori quando questi stanno per trasferirsi (fuggire in realtà) in un altro paese, e quando finalmente per la prima volta il padre la chiama figlia, al femminile cosa che non aveva mai fatto, Matilda quasi si intenerisce.

I bambini, di fronte a genitori inadeguati o incapaci, si sentono in dovere di proteggerli e prendere le loro difese: infatti Matilda di fronte alla signora Phelbs o a Miss Honey si sente sempre in dovere di presentare un’immagine dei suoi genitori attenti, amorevoli, pieni di cure e preoccupazioni per lei. Immagine quanto mai lontana dalla realtà.

I bambini hanno questo grande dono: la fantasia, l’immaginazione fervida che permette loro di fuggire la realtà e rifugiarsi in un mondo più sopportabile.

Matilda the musical - L'ingresso della scuola
Inquietante il cancello d’ingresso della scuola di Matilda!

Infine, se c’era ancora bisogno di sottolinearlo, il timore, lo sminuire e il ridicolizzare gli individui, non sono un buon metodo per insegnare, né tantomeno per ottenere rispetto, disciplina e ordine.

Forse si, c’è bisogno di rifiutare energicamente questi tipi di comportamento, soprattutto vedendo ancor oggi come vengono usati ed utilizzati da alcuni insegnanti od educatori (vedi le ultime notizie nel campo dello sport, della ginnastica artistica).

Dove vedere “Matilda The Musical di Roald Dahl”

Ecco il link per vedere Matilda The Musical di Roald Dahl


La nostra recensione


MATILDA
0
Bellissimo
95100
Pro

Come sempre le storie di Roald Dahl combinano lo sguardo dei bambini sul mondo e le indicazioni per gli adulti per essere d'aiuto all'infanzia.

Musiche e coreografie incalzanti e coinvolgenti.

Tutti vorremmo, bambini ma anche adulti, avere il potere di Matilda di raddrizzare il mondo con lo sguardo.

Contro
0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina