In lettura
Sanremo 2023: orrori e splendori della prima serata!
Scuro Chiaro

Sanremo 2023: orrori e splendori della prima serata!

Amadeus, Chiara Ferragni, Gianni Morandi Sanremo 2023

Sono Lorenzo, siamo giunti a febbraio 2023 e di conseguenza, come ogni anno, ci troviamo noi italiani a seguire il festival di musica più amato e seguito.
Se siete qui è perché volete sapere qualcosa sulla 73° edizione del Festival di Sanremo, che lo seguiate per la musica o per i meme.
Pronti quindi ad una piccola carrellata dei momenti top e flop della prima serata.
Vi consiglio di seguire il Festival anche su Twitter, risate garantite.

20:43
Si parte subito direi con un’ennesima conduzione di Amadeus, ma sta volta senza Fiorello ma con l’immortale, per davvero, Gianni Morandi.

20:49

Un saluto al presidente Mattarella, omaggiato con l’inno di Mameli: prima volta che un presidente si presenta all’Ariston (Anche se se ne andrà via presto, ma è normale: è il presidente).

Roberto Benigni Sanremo 2023 Rai 1
Roberto Benigni sul palco dell’Ariston per recitare la costituzione.

20: 55

Benigni esplosivo come suo solito, una carica di energia coinvolgente. Davvero unico. Però la prossima volta un po’ più corto ok? Bellissimo discorso ma un po’ meno. Fallo per me!

21:22
Anna Oxa, “Sali”
Prima in gara in questa edizione del festival. Meno male così ce la siamo levata subita e passiamo avanti. Onestamente, non mi piace; capisco la sua importanza ma sono passati 30 anni.

21:28
gIANMARIA, “Mostro”
Anonimo. Bravo ma niente di che. Speriamo che cresca bene, ma per ora evitabilissimo. C’è poco da dire.

21:23
Arriva Chiara Ferragni per la tripla conduzione di Sanremo di questa sera. Potentissima come sempre: che donna, caspita!

21:28
Mr. Rain, “Supereroi

Una canzone davvero bella ed emozionante. Ottima mossa il coro di bambini, così da intenerire la giuria. Mica scemo il ragazzo qua, eh. Scherzi a parte, per ora è il mio preferito.

Prima pubblicità della serata: perché fanno più ridere le pubblicità realizzate dalla Rai che gli sketch di Sanremo? Mi devo preoccupare?

21:50
Ritornano sul palco Mahmood e Blanco, vincitori dell’anno scorso, con il loro brano “Brividi”. Son bravi c’è poco da dire. Ancora scaldano il palco dell’Ariston con la loro forza. Mahmood sei un idolo!

Marco Mengoni Sanremo 2023 su Rai 1
Marco Mengoni si esibisce con la sua canzone “Due vite”.

21:58
Marco Mengoni, “Due Vite”
C’è poco da dire anche qua, come con gIANMARIA, ma sta volta in positivo. É sempre bravo, con i suoi testi bellissimi e la sua voce unica. Marco davvero sempre il migliore.

22:08
Ariete, “Mare di guai”
Anche se canta un po’ in corsivo, personalmente è brava. Ha buone possibilità di crescita. Sicuramente più particolare di altri *coff coff*. Scusate…

22:11
Gianni Morandi inizia ad elencare insieme ad Amadeus tutta la sua discografia e NON É ASSOLUTAMENTE PERCHÉ SI DEVE ESIBIRE. No ma va è così pour parler… ah no si esibisce. Ma non mi dire? Non me l’aspettavo davvero!

Ultimo Alba Sanremo 2023 Su Rai 1
Ultimo sul palco dell’Ariston canta “Alba”.

22:30
Ultimo, “Alba”.
Secondo me si emoziona troppo quando è all’Ariston. Tutte le volte che l’ho sentito quando è andato a Sanremo, qualcosa ha sempre sbagliato. Povero Ultimo, vedremo se si riprenderà.

22:35
Amadeus corre da Piero Pelù, prontissimo ad esibirsi. Poteva dircelo che voleva venire a Sanremo per rubare la borsetta al pubblico, come nel 2020.

22:48
Coma_Cose, “L’addio”
Anche qui esibizione più sobria del previsto. Non mi aspettavo una canzone così ma devo dire niente male. Loro due sono veramente forti, mi han convinto, due artisti notevoli.

22:52
Grandissima sponsorizzazione alla Eni. ringraziamo tutti questa scelta green del suo aiuto per il Festival! Ma ora possiamo tornare al Festival che vorrei che finisse in fretta.

Pooh Roby Facchinetti Sanremo 2023 rai1
I Pooh a Sanremo 2023 per annunciare il loro concerto e la serie tv.

23:00
Ecco i Pooh con anche l’annuncio della loro serie tv con Mariasole Pollio e la regia di Nicola Conversa. Ci starebbe anche la loro esibizione, se ci fosse ancora voce, vero Roby? Aspetta, ma mezz’ora di canzoni anche no, però, dai! Mi volete male così. Due canzoni ok ma 8!?!?

23:25
Elodie, “Due”
Non l’avrà scritta Mahmood stavolta, ma lei si sta trasformando in lui sempre di più. Bravissima come sempre, però. Ormai Sanremo è casa sua.

23:30
Torna Chiara Ferragni con il suo monologo. Un messaggio dai contenuti veramente forti, una lettera alla lei da piccola, un messaggio importante verso tutte le donne italiane. Migliorerei solo un po’ la forma di scrittura ma per il resto ci siamo brava Chiara!

23:40
Ci Colleghiamo sulla costa smeralda dove c’è Salmo che si esibisce con “Russell Crowe” e “Novanta minuti”, che non sono i Duemila di Mara Sattei per fortuna. come al solito tiene il palco, in questo caso la nave, come pochi.

23:51
Leo Gassman, “Terzo Cuore”
Non l’ho visto troppo in forma. La vittoria delle “nuove proposte” lo avrà fatto adagiare sugli allori. Ha tenuto bene il palco ma è il canto che conta, bello.

Blanco Amadeus Sanremo 2023 fiori.
Amadeus e Blanco dopo che quest’ultimo ha distrutto la scenografia.

00:01
Blanco torna sul palco e impazzisce: non si sente dalle cuffie e quindi cosa si fa? SPACCHIAMO TUTTO, CALCIAMO FIORI, FACCIAMO CASINO. Dopo questo sipario veramente imbarazzante, Amadeus cerca di riportare il pubblico alla calma, ma Blanco è completamente uscito di testa: si giustifica come un ragazzino liceale. Poteva essere un gesto avanguardistico invece è stato solo un bambino immaturo e capriccioso. Grazie però per il meme di Sanremo 2023! Momento Bugo-Morgan: fatto!

00:25
Piccolo collegamento con Fiorello che, dopo la scenata di Blanco, tiene lui alto lo spirito. Torna sul palco, per favore. Ama ha assolutamente bisogno di te!

00:31
Chiara Ferragni porta sul palco 4 rappresentati dell’associazione di aiuto contro la violenza sulle donne. È un momento importante con un messaggio molto serio, ma a me sembrano quelle di “S.O.S Tata”. Scusate, ma è vero.

Amadeus Chiara Ferragni Morandi Sanremo 2023
I tre conduttori della prima serata sono Amadeus, Gianni Morandi, Chiara Ferragni.

00:34
Cugini di Campagna, “Lettera 22”
Se la sono cavata e la canzone non è neanche male. Sinceramente, non me l’aspettavo. Dopo averli visti entrare mi ero messo subito a ridere, a fine canzone ho applaudito.

00:40
Gianluca Grignani, “Quando ti manca il fiato”

No Gianluca, non ci siamo proprio. Dopo anni di silenzio pensavamo si fosse ripreso e invece proprio per nulla. Però l’arrangiamento è bello. Forse conveniva lasciare solo quello o far cantare qualcun altro. Il fiato gli manca proprio.

00:46
Olly, “Polvere”
Che ragazzetto carico. Mi piace la sua gioia di vivere! È quasi contagiosa. La canzone assolutamente dimenticabile proprio mentre la sia ascolta, ma lui è carichissimo, voglio la metà della sua felicità di essere sul palco, vi prego!

Forse ti potrebbe piacere anche…
Il Tre
Colla Zio Non mi va Sanremo 2023 RAi 1
I 5 ragazzi dei “Colla Zio” sul palco con “Non mi va”.

00:57
Colla Zio, “Non mi va”

Ecco i Colla Zio: dopo Colapesce, ora Colla zio. Qualcosa non va con questi nomi. Però son bravi sti ragazzi: il ritmo ce l’hanno eccome! Mi è venuta voglia di ballare ora!

01:03
Mara Sattei, “Duemilaminuti”

Arriva ultima, ma non ultima, Mara Sattei con “Duemilaminuti”. Sempre bellissima e brava, ma non ho capito se sono 2000 minuti o 2000 ore, perché c’è una bella differenza, cara mia.

01:08

Un bellissimo elogio a Lucio Battisti da parte dei tre presentatori. Veramente emozionante da parte di tutti. Cantano anche da casa: “IL MIO CANTO LIBEROOO… SEI TU”.

01:14
Recap delle esibizioni.
Migliori della serata, secondo me, Mr. Rain, Mengoni e, sorpresa sorpresa, i Colla Zio. Riconferme e scoperte questa sera.

01:21

Piccola diretta su Instagram di Chiara Ferragni. Un siparietto talmente divertente e social che potevano evitarlo tranquillamente e farmi andare a letto prima. MALEDETTI.

Ultimissima pubblicità della serata (grazie al cielo!).

01:30
Classifica Sala Stampa serata del martedì della 72° edizione del Festival di Sanremo:
01) Marco Mengoni, “Due vite”
02) Elodie, “Due”
03) Coma_cose, “L’addio”
04) Ultimo, “Alba”
05) Leo Gassman, “Terzo Cuore”
06) Mara Sattei, “Duemilaminuti”
07) Colla Zio, “Non mi va”
08) Cugini di Campagna, “Lettera 22”
09) Mr. Rain, “Supereroi”
10) Gianluca Grignani, “Quando ti manca il fiato”
11) Ariete, “Mare di guai
12) Gianmaria, “Mostro”
13) Olly, “Polvere”
14)
Anna Oxa, “Sali”

Mengoni in prima posizione abbastanza prevedibile. Non sono per nulla d’accordo con Mr. Rain così in basso: nella stampa qualcuno mi sa che verrà minacciato da me. Le ultime tre posizioni telefonate.

01:35
Si conclude la prima serata di questa edizione del Festival, con un passaggio di linea al buon Fiorello che quest’anno è impazzito e decide di continuare la serata a notte fonda con “Evviva Rai2”.

Considerazioni a caldo
Una prima serata che già sancisce un momento “Bugo e Morgan”. Grazie Blanco per averci fatto sognare già alla prima serata, non era necessario. Mengoni come suo solito si dimostra per quello che è: un vero e unico talento della musica italiana. Grandissime sorprese come Colla Zio e sorprese un po’ meno grandi… non faccio nomi. Parlerà la classifica per me. Premio d’onore Blanco e la sua distruzione del palco come pagliaccio di Sanremo 2023.

14 artisti che son sembrati un’infinità visto l’orario.
Ci vediamo sta sera con la seconda serata e mercoledì con la nostra rubrica “Orrori e splendori”!

Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

© 2020 Dejavu. All Rights Reserved.

Torna a inizio pagina