In lettura
YOUNGOD: “La musica per me è vita, speranza e amore.”. Il suo nuovo singolo “Delusa” feat NIL. Intervista esclusiva. 
Scuro Chiaro

YOUNGOD: “La musica per me è vita, speranza e amore.”. Il suo nuovo singolo “Delusa” feat NIL. Intervista esclusiva. 

Youngod

Due anime travolgenti e passionali che vivono un amore inquieto e travagliato

Youngod

Youngod pubblica il nuovo singolo ‘DELUSA’ feat Nil (etichetta Digital Noises / distribuzione Artist First), scritto da Youngod e Alessandro Monica con la produzione di Emanuele Sciascia.
Il brano, pubblicato dopo la precedente release ‘Nah’,  apre ad un nuovo percorso di evoluzione e rinascita con sonorità che si affacciano al pop rock.

Di cosa parla “Delusa”.

Il brano racconta di una relazione sentimentale tormentata. Due anime travolgenti e passionali che vivono un amore inquieto e travagliato.

La cover di "Delusa" di Youngod
La cover di “Delusa”


Conosciamo meglio Youngod.

Youngod e il suo mondo racchiuso nella musica: Nella mia vita ho dovuto superare delle situazioni difficili che mi hanno portato a crescere molto velocemente. Lavoro da quando ho 16 anni  perché non mi sono mai trovato a mio agio a scuola, ma amo comunque essere una persona acculturata essendo che sono un ragazzo molto curioso e mi piace imparare e scoprire sempre cose nuove. Da quando ero piccolo la mia vita è sempre stata accompagnata dalla musica, inizialmente è stata la mia famiglia a trasmettermi  questo amore, come mio zio e mia zia che circondavano me ed i miei cugini con la loro musica. Quando ho iniziato ad ascoltare musica anche per conto mio, non solo quello che ascoltava la mia famiglia, ho scoperto il mio idolo Chris Brown; la sua musica mi ha ispirato tanto ed è li che è nata la mia vera passione, è li che ho capito che volevo vivere di questo, di musica. Questo momento lo sto superando impegnando molto le mie giornate, producendo musica e magari facendo qualche partita di basket, il mio sport preferito. Piano piano sto riuscendo a riprendermi del tutto, grazie alla musica, alla mia famiglia e a chi mi circonda.”

Quattro chiacchiere con Youngod.

Come mai la scelta del titolo “Delusa”.
Ho deciso di darle questo titolo perchè parla di un amore travagliato tra due ragazzi.
Lui non è il classico ragazzo che i genitori vorrebbero per la figlia, ma in realtà lui non è cosi è una brava persona a cui la vita “impone” di fare determinate cose che lui non vorrebbe fare.
E’ una storia inventata non riguarda nessuno in particolare, ho preso un po’ spunto dalla realtà sociale dei giovani di oggi che sono un po’ persi a volte.

Come arriva il feat. con Nil?
Siamo amici da un po’ di tempo. Lui fa già questo stile pop-rock e mi piace molto il suo modo di cantare.
Gli ho proposto di unire i nostri stili musicali, lui ha accettato e abbiamo iniziato la collaborazione.

Youngod
Youngod

Con questo nuovo progetto musicale ti apri anche tu ad un nuovo “mood” per la tua musica.
Assolutamente si. Non avevo mai pensato di aprirmi nuovi orizzonti su questo genere musicale ma mi piace molto e ne sono molto soddisfatto.

Come mai hai deciso che fosse la musica la tua migliore modalità per esprimerti?
Ho scelto questa strada perchè è l’unica che mi da soddisfazione. Stò trasformando il mio sogno in realtà e questo per me è meraviglioso.

Forse ti potrebbe piacere anche…
Mario Sala

Ti sei quindi tramite la musica “ripreso la vita in mano”.
Si la musica e la mia famiglia sono le cose che più mi hanno aiutato ad andare avanti.

Definisci la musica in tre parole.
Vita, speranza, amore.

Il Feat. che sogni?
Chris Brown, ovviamente!
E’ il mio mito, il mio idolo.

Prossimi progetti?
Stò lavorando a nuovi singoli e piano piano li faremo uscire e torno più al mio genere R&B.

Progetti per il futuro?
Io vorrei ritornare sui palchi e ritagliare il giusto spazio musicale adatto a me.

Ascolta il brano

Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
2
Not Sure
0
Silly
0
0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

© 2020 Dejavu. All Rights Reserved.

Torna a inizio pagina