In lettura
ISOTTA TOM: “GENIO” il nuovo singolo che ci sposta dal mondo social a quello della creatività e della fantasia. Intervista esclusiva. 
Scuro Chiaro

ISOTTA TOM: “GENIO” il nuovo singolo che ci sposta dal mondo social a quello della creatività e della fantasia. Intervista esclusiva. 

Isotta Tom

Attraverso questa nuova pubblicazione, mi aspetto un nuovo inizio!

Isotta Tom

“Genio” (Alta Sierra srl/Artist First) è il nuovo singolo della cantautrice e attrice ISOTTA TOM.

Il sound e il significato di “Genio”


L’artista ha deciso di iniziare questo 2023 con un brano pop leggero che evoca, grazie alla presenza dell’arpa, un immaginario originale e favolistico dal tema pungente: le nostre vite stanno diventando sempre più virtuali e meno fantasiose. C’è ancora bisogno di sognare, ritrovarsi e “creare ponti”, per citare direttamente il testo della canzone.

La voce di "Genio" di Isotta Tom
La cover di “Genio di Isotta Tom

Conosciamo meglio Isotta Tom

Per conoscere meglio questa giovane e eclettica artista che ama fondere insieme diverse arti, clicca qui .

Quattro chiacchiere con ISOTTA TOM

Ti piace intrecciare insieme diverse forme d’arte e con “Genio” lo hai dimostrato ancora una volta. Raccontaci di questa tua “meravigliosa necessità”.
Per prima cosa ti ringrazio perchè spesso vengo tacciata di eccletticità estrema perchè amo mettere le mani in pasta ovunque, ora ad esempio sto frequentando una scuola di musical.
Amo vivere la musica non solo con la voce ma anche con il corpo e trasformare ogni canzone in una storia con un suo tappeto musicale e questo mi porta a spaziare nei diversi generi musicali.
Dall’arte non riesci mai a staccare: la tua diventa una vita in cui aspiri a diventare un artista e questo ti porta a una costante ricerca.

Parlando di Contaminazioni musica, con “Genio” approdi al mondo rap!
Si, perchè no! Io sono molto aperta a collaborazioni con altri mondi musicali.
Genio nasce un po’ rap perchè mi è proprio uscita “a sputo”, avevo una grande voglia d dire la mia con ironia e leggerezza sul tema del mondo social che ci sta un po’ monopolizzando la vita.
Non ho voluto fare nessuna critica distruttiva anzi il contrario.

Forse ti potrebbe piacere anche…
Libere Spudorate Sinapsi Alfabetiche
Isotta Tom
L’istrionica cantautrice Isotta Tom

Parliamo del video di “Genio” dove appare un’altra meravigliosa forma d’arte quella del body painting, raccontando attraverso questa forma di espressione una vera e propria storia.
Io ci tengo molto ai corpi, mi piacciono tutti anche quelli più disarmonici. Mi piace molto giocare con il corpo e voglio ringraziare Daniel Rosa perchè è stato bellissimo lavorare con lui poiché era tutto molto spontaneo e si coglieva l’emozione del momento.
Io cerco sempre di lavorare con persone cui si possa instaurare una grande sinergia umana e un impulso che mi faccia reagire.

Stai già lavorando a qualcosa di nuovo?
Certo che si. Io non riesco a star ferma penso di avere la lava al posto del sangue. Quando esce un pezzo io sono già in studio con altri tre!
Ora sto lavorando a una ballad, un pezzo molto dolce e poi ci saranno sorprese dal punto di vista registico per un altro brano che avrà come strumento predominante il tamburo.

Il video di “Genio” di Isotta Tom.

Il videoclip che accompagna “Genio”è stato girato da un giovane team che ha sviluppato un’idea connotata da alcuni elementi essenziali: il colore, i fiori e le mani. Grazie all’artista body painter Daniel Rosa ed al regista Riccardo Sanmartini, è stato possibile creare sulla pelle nuda della cantautrice, prima la sua simbolica fioritura e poi il suo deturpamento. I petali e il verde, che compaiono progressivamente, rappresentano la libera espressione del sé intimo e vero. Il colore nero e la mano finale, che sporcano il corpo verde e fiorito, indicano l’impoverimento della propria natura espressiva, condizione sociale che attualmente viviamo dati i tempi veloci e la digitalizzazione del mondo che ostacola altri modi di fare e vivere le cose.

Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

© 2020 Dejavu. All Rights Reserved.

Torna a inizio pagina