In lettura
FRE e ANNALISA MINETTI: “Dalla fine di un amore si rinasce”. “NEVICA” il loro nuovo singolo. Intervista esclusiva. 
Scuro Chiaro

FRE e ANNALISA MINETTI: “Dalla fine di un amore si rinasce”. “NEVICA” il loro nuovo singolo. Intervista esclusiva. 

FRE e Annalisa Minetti

“Nevica” riesce a portare dove le paure prendono il sopravvento, ma dà anche la forza per scioglierle come neve che lascia il posto al sole.

FRE

NEVICA”, il nuovo brano del rapper milanese FRE con la cantautrice ed atleta paraolimpica ANNALISA MINETTI.

Io e Fre vogliamo usare la musica come mezzo di comunicazione, capace di far ascoltare orecchie che non hanno mai ascoltato, di far vedere ad occhi che da troppo tempo sono abbagliati da ciò che non è essenziale

Annalisa Minetti

Di cosa parla “Nevica” di Fre e Annalisa Minetti

Prodotto da FRE, “Nevicaparla della fine di un amore impossibile, percorrendo le fasi che portano a ripartire e splendere di nuovo. La canzone mostra la serenità ritrovata, la forza di resistere e ridare colore alla propria vita, come la primavera che scioglie la neve ed allontana l’inverno.

La cover di Nevica di FRE e Annalisa Minetti
La cover di Nevica di FRE e Annalisa Minetti

Nel brano, Annalisa Minetti canta il risveglio, l’amara consapevolezza di stare in un rapporto in cui la felicità è ormai utopica, mentre FRE parla del dolore del distacco, la rabbia di aver dato tutto a chi non lo meritava ed i logoranti dubbi sulla strada da seguire.

Conosciamo meglio FRE

Per conoscere meglio questo rapper milanese di origine nigeriana il cui primo album “Gomorrista” supera i milione di stream su Spotify, clicca qui .

Quattro chiacchiere con FRE

Nuovo brano “Nevica” in duetto con Annalisa Minetti. Due generi musicali diversi e lontani che si incontrano per parlare d’amore. Come mai?
Premessa: questo brano lo volevamo portare a Sanremo. Ho sentito il team di Annalisa perchè era tra i nomi con cui avrei voluto fare questa esperienza dato il suo spessore musicale e le sue esperienze e per me che sto emergendo sarebbe stata una combo fantastica.
Annalisa ha sentito il brano e le è piaciuto molto.
In “Nevica” si parla d’amore ma c’è un doppio risvolto ovvero la neve arriva, copre le cose brutte ma poi si scioglie e quando accade questo riemergono le cose positive.

Questo messaggio che date è molto bello anche perchè tu arrivi da mondo rap dove spesso si canta la rabbia, la disillusione, mentre con questo brano dimostri che anche nel tuo stile musicale si può avere una visione della vita diversa.
Si assolutamente. Alla fine di un rapporto trovare della positività è difficile ma la musica ci può aiutare. Nel rap la chiave di protesta è sempre molto forte ma negli ultimi anni con la trap i contenuti sono un po’ cambiati.
A me piace molto dare dei contenuti in più al mio pubblico e confrontarmi con loro.

Come mai un ragazzo come te della nuova generazione che fa questo genere che ora va fortissimo sente il desiderio di unirsi ad un’artista come Annalisa Minetti che rappresenta la tradizione della canzone italiana?
Annalisa è una persona molto inclusiva per una serie di cose e poliedrica. Io ero certo che lavorando con lei sarei cresciuto anche dal punto di vista artistico. Mi piace contaminarmi perchè dai diversi artistico cui collaboro riesco a prendere qualcosa.
Con Annalisa poi è nata un’amicizia e stiamo pensando ad altri progetti insieme.
Io penso che quando lavori cin artisti di questo calibro non solo cresci a livello artistico ma anche umano e per me è fondamentale dato che oggi tutto passa molto velocemente e non si pensa alla continuità dei progetti.

Forse ti potrebbe piacere anche…
Dal convento all'isola che non c'è

Tu sottolinei che a prescindere dalle visualizzazioni, le tue sono tantissime, la collaborazione umana e professionali funziona ancora. Quindi la musica deve uscire dai numeri delle View?
Assolutamente si. I numeri si possono fare in tanti modi ma quello che fa davvero al differenza è i rapporto umano.

Quando è entrata la musica nella vita di Fre?
Sicuramente dopo il primo Album ho avuto Lal consapevolezza che volevo fare della musica il mio lavoro
Ho iniziato a lavorare da solo, prima avevo un gruppo, e l’inizio mi sono sentito un po’ spiazzato ma il feed back degli amici e delle persone che avevo vicino che mi dicevano che quello che facevo non era male mi ha aiutato molto.
Ho cosi deciso di andare dritto per la mia strada, ho iniziato a crescere e ho capito che volevo dire cose in cui credevo nella mia musica.

Hai detto che questo era un brano per il Festival, ci riproverai?
Certo che ci riproveremo in coppia ancora.

Cosa ci aspettiamo dopo “Nevica”?
C’è un uscita imminente con Young Signorino con cui abbiamo fatto un brano trap che si chiama “Nessuna Emozione” e poi ho tante tracce e collaborazioni che bollono in pentola.

Il Visual Video di “Nevica”di Fre e Annalisa Minetti

Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

© 2020 Dejavu. All Rights Reserved.

Torna a inizio pagina