In lettura
DANILO SAPIENZA e il suo nuovo singolo “Ti dico no”, per dire stop all’invasione tecnologica! Intervista esclusiva. 

DANILO SAPIENZA e il suo nuovo singolo “Ti dico no”, per dire stop all’invasione tecnologica! Intervista esclusiva. 

Danilo Sapienza

Siamo sicuri che di riuscire ad adattarci a questi cambiamenti continui? O magari abbiamo soltanto bisogno di tornare alle origini, di sederci, guardarci negli occhi, parlare, stringerci?

Danilo Sapienza

“Ti dico di no”, nuovo singolo di Danilo Sapienza, è il secondo di cinque che fanno parte dell’ EP “1985” .

Di cosa parla “Ti dico no” di Danilo Sapienza.

Il singolo racconta della solita routine, l’abitudine, i tanti messaggi ricevuti costantemente da tutto ciò che ci circonda, l’essere influenzati nelle scelte da questa grande macchina che si chiama tecnologia. 

La cove di " Ti dico no" di Danilo Sapienza
La cover di “Ti dico no” di Danilo Sapienza

Così come tutto il sound dell’EP, anche “Ti dico di no” si rifà a quei suoni del passato curati nei minimi particolari dal musicista Nicola Valente, che si è occupato dell’arrangiamento, del Mixing e del mastering.

Conosciamo meglio Danilo Sapienza

Danilo Sapienza è un cantautore catanese di 36 anni. Cresce ascoltando la musica di Lucio Battisti e Baglioni ma anche dei Queen che lo portano a scrivere brani inediti sia in italiano che in inglese. Così, negli anni della sua gioventù inizia ad esibirsi nei vari locali della sua città proponendo le sue canzoni. Negli stessi anni fa parte insieme a Marco Sapienza di un duo dal nome Darko. Nel 2008 arriva alle semifinali del Tour Music Feste e raggiunge le semifinali del Premio Mia Martini con il suo brano inedito “Vai” scritto insieme al cantautore Gero Riggio (di cui vi abbiamo parlato in una nostra intervista)Nel 2011 decide di trasferirsi a Londra dove tutt’ora risiede, e nel 2012 pubblica il brano “Da Lontano”.
Nel 2018 scrive due inediti insieme ad un producer inglese, Paul McKeever“Need you to myself” e “Laserlight”, brano che viene inserito nel roaster dell’etichetta Evo Music (BMG). Nel 2020 esce il singolo “Di te”, brano interamente arrangiato da Danilo nella sua abitazione londinese durante il lockdown. 
Escono poi “Un momento” brano che riceve oltre le 32,000 streams e un altro singolo dal titolo “Sono al centro”.
“Salsedine” uscito a luglio 2021 è una hit estiva che dimostra la capacità del cantautore di creare anche un sound più trendy rispetto alle ballate precendenti, brano interamente arrangiato da Canzoni Inedite (Cantieri Sonori). Il cantautore pubblica l’ultimo singolo dal titolo “Fino a li” a novembre 2021.

Quattro chiacchiere con Danilo Sapienza.

Con “Ti dico no”, ci stiamo rivolgendo a questa tecnologia che ci sta travolgendo a tornare un pochino indietro?
Si esatto, tornare ad abbracciarci, ad avere contatti umani, a parlarci, a guardarci negli occhi.
Il brano è nato mentre vivevo a Londra ed in particolare nel momento del Lock down e quindi ancor più in quel momento la mancanza degli effetti si è fatta sentire.

Tu sollevi anche il dubbio della difficoltà di adattarsi ai continui cambiamenti. Ma io ti chiedo, secondo te, ora saremmo capaci di tornare indietro?
Secondo me assolutamente no, la gente impazzirebbe anche perché ormai è diventato un modo di comunicare ma, che dire, ci si potrebbe provare almeno un pochino.

Danilo Sapienza
Danilo Sapienza cantautore catanese ci parla del suo ultimo singolo “Ti dico no”.

Tu per ragioni di lavoro, ma anche per il tuo percorso musicale, vivi a Londra e immagino che il respiro dato a quest’ultimo sia molto diverso.
L’Inghilterra rispetto all’Italia non è sottoposta ai trend e sono presenti tutti i generi musicali senza bombardamento mediatico legato alla scelta di un genere. Questo ti porta ad essere un artista più libero perché non senti la necessità di adattarti a ciò che il mercato decide di spingere legato anche al business.
Qui la musica si vive, anche se non è più come prima, anche a Londra molti locali dove si faceva musica non ci sono più.

Tu sei cresciuto tra Battisti, Baglioni e i Queen. Scrivi in italiano e in inglese. Dove ti ritrovi di più?
Quando scrivo in italiano mi sento più vero, scrivendo meglio quello che penso. In inglese ho sempre collaborato sui testi, mentre la musica l’ho sempre fatta io.
La lingua inglese ti porta ad esprimerti in modo diverso.

Consiglio ai giovani artisti che vogliono iniziare il loro percorso musicale: esperienza estera si o no?
Decisamente sì, anche a livello studio ci sono istituzioni molto importanti che ti aprono molto la mente.

Sei in uscita con un Ep dal titolo “1985”. Perché questo numero?
È la mia data di nascita e racconta un po’ la mia storia, da quando sono nato prematuro a oggi, tra esperienze belle e porte in faccia ma con la certezza che non si deve mollare mai. Una vera condivisione di emozioni.

Il video di “Ti dico no” di Danilo Sapienza”.

La direzione del videoclip è affidata a Riccardo Cavani (Londonfilmaker).

0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina