In lettura
IGOR NOGAROTTO: “Riconquistare l’amore in 50 giorni”. Provare per credere con il “MANUALE PER CUORI SPEZZATI”. Intervista esclusiva.
Scuro Chiaro

IGOR NOGAROTTO: “Riconquistare l’amore in 50 giorni”. Provare per credere con il “MANUALE PER CUORI SPEZZATI”. Intervista esclusiva.

Igor Nogarotto - Manuale per cuori spezzati.

Rinascere è il primo e fondamentale step per riacquisire carisma e riattrarre la persona amata. 

Igor Nogarotto

Manuale per cuori spezzati Il metodo per far tornare l’ex in 50 giorni (Compagnia editoriale Aliberti) di Igor Nogarotto è una guida per cuori spezzati, per chi è stato lasciato, per chi vive una storia in crisi, per chi ha perso la fiducia in se stesso.

Un Manuale che nasce dall’esperienza e non dalla scienza

Il metodo del Manuale per cuori spezzati è innovativo, perché non è né clinico né terapeutico, ma empirico, creato con l’esperienza maturata sul campo minato dell’amore.

Manuale per cuori spezzati di Igor Nogarotto
Provare per credere… ovviamente solo in caso di necessità!

Il manuale nasce infatti da fallimenti e sofferenze personali e si sviluppa e perfeziona in molteplici applicazioni con persone in difficoltà, rivelandosi efficace anche in casi apparentemente senza via di uscita.

L’amore si riconquista in 50 giorni.

La seconda novità del metodo consiste in una calendarizzazione del percorso in 50 giorni: con indicazioni semplici e precise, e un linguaggio confidenziale e immediato, tra consigli pratici, attività fisica, riflessioni allo specchio, strategie social ed esercizi scritti, l’autore ci accompagna giorno per giorno verso i nostri obiettivi, che come una clessidra scandiscono il tempo che ci separa dal ricongiungimento con l’ex, abbattendo parallelamente il muro di dolore costruito intorno a noi.

Conosciamo meglio Igor Nogarotto

Per conoscere meglio questo eclettico artista dalla profonda sensibilità umana che vive l’arte nelle sue diverse sfaccettature, clicca qui.

Quattro chiacchiere con l’Autore: Igor Nogarotto

Con il tuo “Manuale per cuori spezzati” fai una precisa “calendarizzazione” per arrivare all’obiettivo, ovvero quelle di riconquistare l’ex (sempre che lo si voglia ancora). Come mai ti nasce questa idea di scadenzialità?
Per vari motivi. Il primo è che il manuale nasce da un’esperienza empirica sul campo, l’ho sperimentato io nel corso degli anni e poi amici e conoscenti, che avendo visto la mia rinascita, lo hanno voluto mettere in pratica, passandolo poi a catena ad altri.
Il tempo medio era di 50 giorni: meno non dava la tempistica giusta per rimettersi in sesto e attivare le strategie per riattrarre l’ex, di più era troppo.
Il secondo importantissimo motivo è la disciplina richiesta per ottenere risultasti con questo metodo: ci si deve dare una scadenza e il calendario indica con precisione cosa fare giorno per giorno per arrivare all’obiettivo.

Non trovi però che la parola disciplina accostata al concetto di amore possa risultate stonata?
Quando qualcosa non ha funzionato, dopo il primo periodo di sofferenza, dobbiamo analizzare il perché e fare anche un po’ di ordine in noi stessi anche con disciplina.
Forse la mia formazione sportiva ha influito sulla mia forma mentis e anche sulla capacità che ho avuto nel mettere in pratica il metodo.
La costanza in ogni cosa della vita è fondamentale.

Forse ti potrebbe piacere anche…
Sergio Maifredi

ll punto focale di questo tuo lavoro mette in luce che per prima cosa dobbiamo lavorare su noi stessi e non sull’altro.
Può sembrare una cosa detta, ridetta e già sentita però alla fine non la mettiamo mai in atto abbastanza. È però importante ricordarselo ed è alla base di tutto. Il nostro benessere ci aiuta in qualunque cosa facciamo.

Igor Nogarotto
Igor Nogarotto, grande sensibilità e istrionicità si fondono in questo poliedrico artista.

La tua formazione sportiva esce anche dal fatto che tu dichiari che sarai al fianco del tuo lettore come un coach rigoroso ma che non abbandona mai il suo atleta e gli tende la mano quando cade.
Io posso, attraverso il libro, dare degli stimoli dal punto di vista motivazionale ma se non siamo noi a decidere di fare un percorso non si arriverà da nessuna parte.
Non si risolvono i problemi fuggendo e ancor meno si può in questo modo pensare di arrivare ad un vero cambiamento.

Quindi con il tuo Metodo si fa un’operazione di sgretolamento per poi ricostruire. Ma sicuramente la fase di demolizione è la più difficile.
È fisiologico, storico e naturale che per ricostruire bisogna abbattere. Se la storia ricomincia non sarà quella vecchia, sarà una nuova e si deve ripartire dal corteggiamento. La nuova consapevolezza deve far si che gli strascichi del passato vengano veramente debellati altrimenti ti porti con te le sensazioni negative che hanno fatto si che la storia sia andata alla fine.
Non è mai, tornare con l’ex, da dove si aveva lasciato, ma è un ripartire da zero, ricostruendo dalle fondamenta.
Si tornerà a stare con una persona nuova!

Questo “Manuale per cuori spezzati” potrebbe anche essere l’inizio di un tuo nuovo percorso letterario?
Ma quante ne sai… posso dirti che c’è un continuo su u’ altra cosa ma non posso dirti di più, non ne ho neanche parlato con mia madre ancora!

Dove trovare “Manuale per cuori spezzati” di Igor Nogarotto

<
Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

© 2020 Dejavu. All Rights Reserved.

Torna a inizio pagina