In lettura
MARE FUORI: LA MAGIA INSPIEGABILE DELLA MUSICA

MARE FUORI: LA MAGIA INSPIEGABILE DELLA MUSICA

Grandi emozioni nelle due puntate di ieri di questa Fiction di altissima qualità.

Struggente ed emozionante “Mare fuori” penso si possa definire una della Fiction più belle degli ultimi anni sui canali Rai.

Ieri in onda due nuove puntate che non ci hanno fatto mancare emozioni e qualche lacrimuccia.

Un intreccio di vita reale e fiction dove la prima prende spesso il sopravvento.

In risalto il cuore di questi giovanissimi protagonisti di storie che nascondo per ognuno forti retroscena di una vita ” non facile”.

Un cast di attori emergenti quello dei giovani detenuti che dimostra come il talento degli attori italiani ci sia ancora.

Ma cosa è successo ieri?

mare fuori
PUNTATA 3 – OGNI FAMIGLIA HA LE SUE REGOLE

Ecco arrivare una nuova protagonista nella Fiction “Mare Fuori” ovvero Naditza.

Una vera forza della natura, divertente e solare fin dal primo momento.

Lei è una vera “abitua” dell’Istituto di Pena Minorile di Napoli… per scelta!

Il padre vuole farla sposare con un cugino molto più vecchio di lei per la modica cifra di 150 mila euro. Lei pur di sfuggire a questo continua a farsi arrestare infatti al suo arrivo in carcere la accolgono a braccia aperte.

Ma cupido è alle porte… e Naditza accende addirittura una scommessa con le compagne: il tenebroso pianista del Nord “O Chiattillo” sarà suo!

Ciro rinuncia per amore alla sua ragazza dicendo che si combatte solo quando c’e speranza ma poi…

Filippo, che ci strappa il cuore nella scena dove abbraccia il pianoforte, è sempre al centro di aggressioni da parte degli altri detenuti e non viene assolutamente ascoltato dalla Direttrice che lo definisce un carcerato come gli altri.

La musica di Filippo strega il carcere: tutti i detenuti si fermano ad ascoltarlo suonare e come si dice… quando la musica ti salva la vita almeno in apparenza perché poi, tutto tornerà come prima se non peggio!

PUNTATA 4 – CHI TROVA UN AMICO TROVA UN TESORO

Altra nuova protagonista all’interno della nuova puntata di “Mare fuori”: l’inquietante figura di Viola che sta scontando una pena per omicidio con aggravante della crudeltà (non poco direi ).

Anche qui sta per nascere qualcosa? Ciro non poteva non essere affascinato da un personaggio così intrigante e dalle mille ombre.

La Direttrice, sempre in conflitto con l’affascinante Comandante, che nasconde qualcosa dietro la sua durezza e le sue “Regole” decide di proporre ai ragazzi delle attività ricreative.

Filippo, dopo aver subito ancora diversi soprusi, decide di tentare di placare l’ira di Pino comprandogli un regalo.

Un collare per il suo cane, deceduto in un combattimento, che è stato la causa dell’omicidio che Pino ha compiuto verso il compagno della madre.

Anche qui si apre una parentesi intensa e commovente sui retroscena famigliari di questi giovanissimi detenuti… ma con le buone ancora non ha funzionato quindi Filippo decide di procurarsi un arma.

Ciro avrà la notizia che la sua fidanzata è in dolce attesa… un raggio di sole nel grigiore dell’Istituto penitenziario ci fa ben sperare.

Cosa ci aspetterà nelle prossime puntate tra violenza, regole e sentimenti?

0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina