In lettura
Famoso – Sfera Ebbasta: spot promozionale o biopic?

Famoso – Sfera Ebbasta: spot promozionale o biopic?

famoso
famoso

Il biopic di Sfera è un prodotto pensato per chi?

FAMOSO – IL BIOPIC

Le linee metropolitane di Milano sono tappezzate di manifesti che annunciano l’uscita di Famoso (Famo$o), titolo sia dell’album del trapper di Cinisello Balsamo, che del suo biopic uscito il 27 ottobre su Amazon Prime Video.

Come altre operazioni simili, anche questa non può che essere additata come un lungo spot promozionale. In due ore di film infatti emerge principalmente una cosa: quanto Sfera sia forte, determinato e ricco.

Alcuni aspetti raccontati in Famoso sono interessanti: innanzitutto è sempre stimolante (anche se a volte, ma non è questo il caso, si incappa in racconti studiati ad arte per spettacolarizzare e mitizzare l’ascesa di un artista) conoscere il percorso di persone che dal nulla hanno costruito grandi carriere. È sicuramente da stimare la determinazione di Gionata Boschetti, questo il nome dell’artista all’anagrafe, e la sua voglia di raggiungere degli obiettivi rimanendo fedele a sé stesso e alle sue ambizioni.

Non solo, è anche bello e positivo vedere il lavoro di squadra portare a una vittoria grande come quella di Sfera Ebbasta. Le persone che oggi affiancano Sfera nella creazione e promozione della sua musica, nei suoi concerti e nei suoi viaggi, sono coloro che Sfera conosceva prima di diventare una star: gli amici che hanno creduto fin da subito nel suo progetto e nella sua determinazione e nei quali l’artista ha sempre riposto fiducia.

Un bell’insegnamento, da soli non si vince: la squadra ti permette di crescere sempre di più.

Tornando però allo spot promozionale, è davvero difficile scorgere una diversa intenzione in questo biopic. Si ripercorrono le tappe musicali dell’artista con poca attenzione, soffermandosi molto di più sugli aspetti materiali.

Famoso non pone l’attenzione sull’evoluzione e la ricerca musicale condotta nella trap, quanto sui traguardi materiali raggiunti da Sfera: i numeri di copie vendute, le collaborazioni internazionali raggiunte e la smania di diventare “famoso”.

Difficilmente un profano, indifferente alla musica di Sfera Ebbasta, non arriverà alla fine del film incuriosito e stimolato ad ascoltare i suoi brani: questo perché il mantra che elogia Sfera è talmente ripetuto da perdere credibilità.

Non si mette in discussione il suo ruolo centrale nella svolta trap della musica italiana e il suo ruolo da apripista per la trap nella scena italiana, però ripeterlo in loop non è il modo corretto per avvicinare i non-fan.

Al contrario per i fan è un prodotto perfettamente centrato: celebra il loro beniamino regalando loro video inediti tratti dalle sessioni in studio, dai suoi viaggi in America e dalle prime (primissime!) riunioni con il suo team.

Molti hanno criticato il fatto di non aver dedicato uno spazio apprezzabile per parlare della tragedia di Corinaldo: l’evento è citato solo nelle scene dopo i credits. Effettivamente visto quanto della vita quotidiana dell’artista viene raccontato (anche particolari futili come la sua dieta healthy) uno spazio si poteva certamente trovare. L’evento, volenti o nolenti, è stato uno snodo non indifferente sia nel percorso dell’artista che nella storia degli eventi live italiani.

FAMOSO – IL DISCO

Famoso è anche il titolo dell’album in uscita il 20 novembre. Nel disco sono presenti tredici tracce e tanti giganti della musica internazionale: tra i produttori troviamo nomi come Diplo, Junior K, Sky Rompiendo, London On Da Track, Drillionaire, Steve Aoki, $€ e Charlie Charles; tra le partecipazioni Marracash, Gue Pequeno, J Balvin, Future, Offset, 7ARI, Steve Aoki, Lil Mosey.

Di sicuro questo album sarà uno spartiacque: l’obiettivo di Sfera di portare la musica trap italiana in America è stato pienamente raggiunto.

BOTTIGLIE PRIVÈ

Bottiglie Privè è il singolo che anticipa l’album Famoso ed è uscito alla mezzanotte del 27 ottobre, insieme al biopic.

0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina