In lettura
Firefly Lane – L’estate in cui imparammo a volare: trama, cast, trailer, recensione e anticipazioni stagione 2!

Firefly Lane – L’estate in cui imparammo a volare: trama, cast, trailer, recensione e anticipazioni stagione 2!

estate in cui imparammo a volare
estate in cui imparammo a volare

Disponibile su Netflix dal 3 febbraio la serie tv L’estate in cui imparammo a volare

LA SERIE

L’estate in cui imparammo a volare è una serie tv disponibile su Netflix dal 3 febbraio 2021. La serie prende il nome dall’omonimo romanzo di Kristin Hannah le cui protagoniste sono due donne che raccontano la loro storia di amicizia.

La narrazione si svolge in un tempo molto lungo che va dal 1975 al 2003 in un periodo in cui l’America attraversa vari cambiamenti. La regista della serie è Maggie Friedman (nota già produttrice e scrittrice di diversi show quali Dawson’s Creek, No Tomorrow e Le streghe di East End). La prima stagione è composta da 10 episodi che durano circa 50 minuti l’uno.

LA TRAMA

La serie tv inizia nel 1974 quando Kate e Tully (le due protagoniste) si conoscono a Firefly Lane. Le due ragazzine hanno quattordici anni e, nonostante abbiano caratteri opposti, legano fin da subito. Kate è una ragazza timida ed introversa, rassegnata al fatto che nessuno a scuola la noterà mai poichè rappresenta la classica sifgatella.

Diversamente da Kate, Tully è bellissima, intelligente, ambiziosa ed esuberante. Kate ha una famiglia amorevole, forse un po’ soffocante che pretende tanto da lei; mentre Tully invece porta con sè un doloroso segreto. La loro amicizia durerà per decenni, fino a quando entrambe diventano due adulte.

estate in cui imparammo a volare

Tully diventa una star del giornalismo televisivo, mentre Kate sposa un ex corrispondente di guerra ma soprattutto ex fiamma della sua amica del cuore.

I salti temporali che ci sono ne L’estate in cui imparammo a volare ci aiutano a capire come le due donne ormai vissute, abbiano costruito piano piano il loro rapporto di amicizia che dura ormai da 30 anni.

Nel corso dei decenni il rapporto profondo tra Kate e Tully sarà messo alla prova tra cambiamenti sociali, economici e culturali: entrambe commetteranno azioni che le porteranno a riflettere su come siano arrivate ad allontanarsi.

estate in cui imparammo a volare

Ma le due amiche saranno pronte ad affrontare ogni cosa insieme.

LE PROTAGONISTE

TULLY HURT – KATHERINE HEIGL: Tully è la ragazza bella, forte e indipendente. Costretta a cavarsela da sola sin dalla tenera età per colpa della madre che ha seri problemi con alcool e droga, inizialmente mente a Kate ed omette la verità, facendola così arrabbiare molto per questa cosa. Crescendo diventa famosa, ma non smetterà mai di voler bene a Kate.

Katherine è un’attrice americana nota per aver interpretato Izzie Evens nella celebre serie tv “Grey’s anatomy” con la quale ha vinto il premio come miglior attrice non protagonista nel 2007. Ha prestato la sua voce nel cartone d’animazione “The nut Job” e come ultimo ruolo ha fatto la protagonista in “l’estate in cui imparammo a volare”.

estate in cui imparammo a volare

SARAH CHALKE – KATE MULARKI: Kate è l’amica di Tully, quella che già viveva a Firefly Lane. Kate è entusiasta all’idea di poter avere una nuova amica poichè non ne ha. Inizia molto timidamente a stringere amicizia con Tully e, a differenza sua, quando crescerà, metterà su famiglia: si sposa, fa una figlia (per la quale Tully farà di tutto) ed in seguito si divorzia. In ogni evento della sua vita avrà accanto la sua amica.

Sarah è un’attrice canadese nota per aver interpretato Elliot Reid nella serie televisiva comica “Scrubs”. Ha ricoperto il ruolo di Becky Conner nella serie “How I met your mother” e molte altre serie. Per ultimo ha recitato come protagonista in “l’estate in cui imparammo a volare”.

estate in cui imparammo a volare
IL ROMANZO

L’estate in cui imparammo a volare è un romanzo rosa di Kristin Hannah. Il libro è composto da 571 pagine ed è esattamente la storia da cui è stata tratta la serie TV. Ha riscosso molto successo, ed in molti dicono che ti prende dalla prima pagina all’ultima lasciandoti col fiato sospeso finchè non lo hai finito.

IL TRAILER
3 MOTIVI PER GUARDARLA
  1. Per il forte legame di amicizia: le due protagoniste sono amiche dall’adolescenza, ciò spinge chi la guarda a credere nell’amicizia che dura nel tempo e che va contro tutti gli imprevisti della vita perché ciò che le lega è più forte di ciò che le divide;
  2. Le attrici protagoniste sono due nomi noti per due serie tv americane altrettanto celebri: vederle in altri panni per chi le conosce già è curioso;
  3. L’estate in cui imparammo a volare è una serie tv che fa riflettere: sul senso della vita, e su quanto certe persone siano fortunate senza rendersene conto.
VOTO: 8
0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina