In lettura
Sanremo 2023: “Made in Italy” di Rosa Chemical. Testo e video.
Scuro Chiaro

Sanremo 2023: “Made in Italy” di Rosa Chemical. Testo e video.

Rosa chemical

 Rosa Chemical porta un brano dal ritmo veramente scatenato, che affronta ironicamente gli stereotipi dell’italianità. Il brano è ricco di citazioni tra cui “Tu vuo’ fa l’americano” a Vasco Rossi, Celentano e Leonardo Da Vinci.

Rosa chemical
Rosa Chemical al Festival di Sanremo 2023.

Il testo e gli autori di “Made in Italy” in gara a Sanremo 2023.

Rosa Chemical
Made in Italy
di M. F. Rocati – P. Antonacci – O. Inglese – D. Simonetta
Ed. Eclectic Music Publishing/Nuova Nassau/Thaurus Publishing – Milano

Damn, fratello
Ma siamo l’Italia anche oggi, la stiamo salvando
Vai Bdope, fammi sentire quanto sei italiano
Dimmi come si fa
A restare fedeli
Sex boy ma non parlo americano
Per i tuoi sono il tipico italiano
Uh Ah
Tu sai che non è la cosa giusta
Finché la vicina non ci bussa
Finché non sente le urla
Uh Ah
Maaa (ahh)
Le canzoni d’amore
Sono meglio stonate
Te le canto così
Ai ai ai ai Ai
Nel momento piccante
Ti messaggia l’amante
Ma va bene così
Ti piace
Che sono perverso e non mi giudichi
Se metterò il rossetto in ufficio lunedì
Da due passiamo a tre
Più siamo e meglio è
Ci dicono di no
E adesso ci lasciate fare
Il sesso (made in Italy)
L’amore (made in Italy)
Il sogno (made in Italy)
La storia (made in Italy)
Sono un bravo cristiano
Ma non sono cristiano
Tu vuo’ fa l’americano
Io voglio morire da italiano
Io voglio una vita come Vasco
Stringere la mano a Celentano
Ti voglio nuda col calzino bianco
L’uomo vitruviano
Io sono il tuo Leonardo
E a ma ma marama
Sì le piaccio (eh)
E pa pa parapa
Non gli piaccio
A te
Te
Te
piace un altro
E okay
Nel mio letto c’è spazio
Maaa
Le canzoni d’amore
Sono meglio stonate
Te le canto così
Ai ai ai ai ai
Nel momento piccante
Ti messaggia l’amante
Ma va bene così
Ti piace
Che sono perverso e non mi giudichi
Se metterò il rossetto in ufficio lunedì
Da due passiamo a tre
Più siamo e meglio è
Ci dicono di no
E adesso ci lasciate fare
Il sesso (made in Italy)
L’amore (made in Italy)
Il sogno (made in Italy)
La storia (made in Italy)
Ehm ehm
Babababadibubum
Babababadibubum
Badabadabidababa badibubum
Babababadibubum
Hey sexy lady
Babababadibubum
Badabadabidababa badibubum
Ahah
Ti piace
Che sono perverso e non mi giudichi
Se metterò il rossetto in ufficio lunedì
Da due passiamo a tre
Più siamo e meglio è
Ci dicono di no
E adesso ci lasciate fare
Il sesso (made in Italy)
L’amore (made in Italy)
Il sogno (made in Italy)
La storia (made in Italy)
La festa (made in Italy)
La voglia (made in Italy)
I piedi (made in Italy)
L’Italia (made in Italy)

Forse ti potrebbe piacere anche…
Chiara Crystal

Il video di “Made in Italy” di Rosa Chemical

Il videoclip, prodotto da ILLMATIC Film Group e diretto da Asia J. Lanni e Nicola Bussei, traduce in immagini il messaggio del singolo, in un turbinio di figure stravaganti, ma allo stesso tempo eleganti, che vanno a comporre il mondo di Rosa Chemical. Un mondo fatto a colori, in cui ognuno è libero di esprimere se stesso, e in cui la vera protagonista è l’italianità, esaltata dai simboli più comuni all’immaginario della nostra società, come gli spaghetti. L’artista si diverte a impersonificare alcuni personaggi iconici del nostro Paese, quali La Monnalisa, Raffaella Carrà e il sommo poeta Dante Alighieri.

Qual è la tua reazione?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
1 commento

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

© 2020 Dejavu. All Rights Reserved.

Torna a inizio pagina