In lettura
Mare Fuori: la fiction dei grandi sentimenti

Mare Fuori: la fiction dei grandi sentimenti

Amore, passione e disperazione nella nuove puntate di Mare Fuori

Un amore malato e un grande amore che “cresce” ci travolgono nelle nuove puntate di Mare Fuori.

Non mancano i momenti di grande sconforto e disperazione all’interno del Carcere di Napoli per i ragazzi reclusi, in particolare per il giovane pianista Filippo.

Momenti molto intensi vedono protagonista Carmine che non solo è travolto dall’emozione di diventare papà ma si dimostra un “vero amico” per Filippo salvandolo da un momento di grande e difficile sconforto.

Meravigliosa la passione e la grande umanità de “la zingara”… un amore sta nascendo tra scontri e passione.

Cedimenti anche per l’imperturbabile Direttrice, sempre allo scontro con il bel tenebroso Capitano, che nasconde un passato non facile che piano piano torna a galla.

Mare Fuori, una Fiction di altissima qualità che ci regala ogni volta emozioni e anche qualche lacrimuccia!

mare fuori
QUINTA PUNTATA – LA VENDETTA PER GUARIRE

Si parla di violenza tra fidanzati in questa nuova puntata di Mare Fuori. Gemma subisce da tempo violenza dal suo “compagno”. La madre e la sorella tentano di allontanarlo da lei ma quando questo “essere spregevole” butterà dell’acido in viso alla sorella (credendo fosse Gemma), quest’ultima diventerà un’assassina.

Filippo, sempre più nel baratro anche a causa dei continui soprusi di Pino e dei suoi “scagnozzi”, decide di farsi giustizia da solo e ora possiede un’arma.

Carmine si sente rivivere dopo al notizia che diventerà papà. Il momento dell’ecografia gli regala una nuova forza per andare avanti:

Si chiamerà Futura…

anche se su di lui c’e sempre la minaccia di una vendetta della famiglia Valletta.

La lametta rubata da Filippo crea scompiglio nel carcere per le perquisizioni e restrizioni imposte dall’integerrima Direttrice.

Tutto questo scatena la rabbia dei giovani detenuti che attribuiscono, ovviamente, la colpa a Carmine.

Non può mancare… il bacio tra la Zingara e il pianista!

SESTA PUNTATA – L’APPARTENENZA

Filippo decide di consegnare la lametta alla Direttrice ma non le svela come l’ha ottenuta.

Ciro, scopre che è stato Filippo a rubare la lametta e lo comunica a Pino che vuole dargli una “bella lezione” ma… Ciro provvede in altro modo (no comment)!

Un grande momento si sconforto travolge Filippo che viene salvato da Carmine che gli dice “non ti puoi arrendere dobbiamo fare ancora tante cose insieme” (una vera scena che ti strappa fiumi di lacrime )!

Carmine è un papà è un amico.

Filippo cade nella trappola dell'”Appartenenza” tesagli da Ciro che gli chiede ovviamente una prova di coraggio per avere la sua protezione.

Gemma dopo aver ucciso il fidanzato viene portata nel Carcere e subito le si avvicina Viola ma…” la zingara” non perde d’occhio la situazione

0 Commenti

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina