In lettura
Fate: The Winx Saga, la nuova serie sull’universo di Iginio Straffi

Fate: The Winx Saga, la nuova serie sull’universo di Iginio Straffi

Fate The Winx Saga protagoniste
Fate The Winx Saga protagoniste
Le protagoniste di Fate: The Winx Saga

Netflix rilascia il trailer e le nuove foto di Fate: The Winx Saga. Firmata da Brian Young (The Vampire Diaries), la serie live action ispirata al cartone animato italiano creato da Iginio Straffi è composta da sei episodi e debutterà il 22 gennaio in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo. 

Fate: The Winx Saga è creata da Archery Pictures Production, in associazione con Rainbow.

La trama di Fate: The Winx Saga

La serie racconta le avventure di cinque fate che frequentano Alfea, il collegio di magia di Oltre Mondo. Le protagoniste dovranno imparare a gestire i propri poteri magici mentre affrontano l’amore, le rivalità e i mostri che minacciano la loro esistenza.

Fate The Winx Saga Farah Dowling
Eva Best nei panni di Farah Dowling in Fate:The Winx Saga

Il cast di Fate: The Winx Saga

Il cast include: Abigail Cowen nel ruolo di Bloom (Le Terrificanti Avventure di Sabrina, The Fosters), Hannah van der Westhuysen nel ruolo di Stella (Fugitives, The Frankenstein Chronicles), Precious Mustapha nel ruolo di Aisha (Il giovane ispettore Morse), Eliot Salt nel ruolo di Terra (GameFace), Elisha Applebaum nel ruolo di Musa (Carly & Paolo Undercover Hooligan, No Reasons), Sadie Soverall nel ruolo di Beatrix (Rose Plays Julie), Freddie Thorp nel ruolo di Riven (The Discovery of Witches, Safe, Overdrive), Danny Griffin nel ruolo di Sky (So Awkward, The Gentlemen), Theo Graham nel ruolo di Dane (Clink, Hollyoaks, Doctors) e Jacob Dudman nel ruolo di Sam (The Stranger, Medici, The A List).

Fate: The Winx Saga Bloom
Bloom, protagonista di Fate: The Winx Saga

Nel cast anche Eve Best (Nurse Jackie – Terapia d’urto), Robert James-Collier (Downton Abbey), Josh Cowdery (Agents of SHIELD), Alexander Mcqueen (The Thick of It, Sally 4Ever) e Eva Birthistle (Brooklyn, The Last Kingdom). 

1 commento

Rispondi

La tua mail non sarà resa pubblica.

Torna a inizio pagina