Authors

Anna Muscionico

Autrice di testi e produttrice ha collaborato con teatro, discografia e televisione. Inizia a lavorare nel settore televisivo scrivendo la sigla della fiction “Un medico in famiglia” poi per "The Voice”, “Amici” e i ragazzi di “Ti lascio una canzone”. Crea gli adattamenti e i testi di spettacoli ispirati alle favole per bambini commissionati dal Maggio Musicale Fiorentino per tre anni di seguito. Le sue canzoni sono state pubblicate da diverse case discografiche come Cinebox Record, Universo, Warner e Sony. Co-fondatrice de “LaFormaDellaVoceStudio” studio musicale creativo che si propone di creare opere musicali, produzione e sviluppo di progetti discografici.

Barbara Meroni

Sono Barbara, lavoro con i numeri, ho una splendida famiglia, ed una passione che mi accompagna da sempre, il "canto". Amo pensare al mio prossimo, ma al tempo stesso cerco di ritagliarmi dei momenti tutti miei. Non nego un sorriso a nessuno, ma per gli abbracci... devi essere speciale!

Barbara Vignudelli

Bolognese di nascita e parigina di adozione, sono stata affascinata dall'opera lirica ed ho intrapreso gli studi di canto per poi innamorarmi perdutamente della musica da camera. Mi auguro di avere altre sette o otto vite per poter esplorare questo mondo meraviglioso e poliglotta che meriterebbe molto più spazio. Ho lavorato alla R.A.I di Milano, al Maggio Musicale Fiorentino, al Teatro alla Scala ed ora a Radio France.... il cerchio si chiude!

Cristina Rampini

Direttore - Nasco pianista e proseguo come artista! Perché? Perché rompo gli schemi e inizio a vivere le mie giornate e l’arte a 360 gradi senza pormi limiti, barriere e sopratutto lasciando agli Idioti il pettegolezzo e la critica fine a se stessa. Ho iniziato a 40 anni una nuova vita ma come si suol dire... meglio tardi che mai!!

Elena Grossi

Eccomi! Sono un medico nella vita di tutti i giorni. Tante sono le mie passioni: la musica, la danza, il cinema, il teatro... Tutto il meraviglioso mondo dell'arte e dello spettacolo che ci parla di passioni ed emozioni. Vi racconterò quali emozioni mi nascono nel cuore.

Erika Consonni

Chi sono? Mah… la risposta dipende da tante cose. Sono una persona molto dinamica, a volte un po’ troppo esplosiva, ho mille idee, il mio cervello non si ferma mai. Sono molto giocherellona, mi piace stare e lavorare con i bambini che sono il mio mondo. Bambini di ogni tipo, dai piccolissimi a quelli un più grandicelli fino agli adolescenti, alti, bassi, complessi, problematici, iperattivi, insomma tutti. Forse perché anche io sono sempre un po’ bambina… Va bene, faccio la seria. Sono una psicopedagogista, sono una mamma, ho diverse lauree e da anni dirigo alcuni centri di educazione e riabilitazione per l’infanzia e l’adolescenza della città di Milano e hinterland. Mi occupo di età evolutiva, principalmente disabilità in ambito diagnostico, riabilitativo ed educativo oltre a consulenza pedagogica e progetti nelle scuole. Ho lavorato nella scuola dell’infanzia per diversi anni ma l’ambiente scolastico mi stava un po’ troppo stretto. A questa passione che poi è diventata il mio lavoro quotidiano si affianca quella per la musica, il teatro e la lettura. Suono il pianoforte e ho studiato canto e recitazione per molti anni. Queste ulteriori passioni sono per me aria pura, tanto da diventare delle compagne di viaggio che a volte sfociano anche in veri e propri progetti e corsi per bambini. Il mio motto è “non smettere mai di sognare, solo chi sogna può volare!” Sì, è vero, sono un’eterna Peter Pan. Volete sapere qual è il mio grande sogno (o sfida)? Va bene, ve lo dirò… salire sul palco e cantare con una persona per me cara e importante ma se mai nella vita questo accadrà… Non penso, potrebbe venirmi un infarto!

Gianmarco Bellini

Hai presente quando ti scatta quel qualcosa che ti fa capire di dover cambiare? Più o meno credo sia successo questo. Sono qui per questo e ci si prova. Però non createvi grosse aspettative su di me eh, che non le ho nemmeno io. Mi piace l'arte strana, che quasi sicuro non capisco.

Jacopo Bertella

Cinema o teatro... questo è il dilemma.....

Lorenzo Anzanello

Studente (più o meno) di filosofia all'Università degli studi di Milano. Appassionato di animazione giapponese, passo le giornate davanti allo schermo, guardando più serie possibili.

Marcella Troise

Nasco a Napoli il 22 Maggio, classe ‘94, da subito vicina al Teatro. Preferisco il Musical come genere di formazione ed è in discipline dello spettacolo e della produzione multimediale che prendo la mia laurea specialistica all’Università di Fisciano. Da sempre vicino ai “sognatori” con un unico grande obiettivo: “Vincere insieme... per l’Arte”.

Marta Anile

Linguacciuta, irriverente e miope praticamente da sempre: cerco di guardare alle cose con sguardo leggero e sempre aperto. Mi piacciono il caffè, il colore delle foglie in autunno e le liste di regali da preparare.

Max

Monica Perrone

Nella vita sono un'insegnante da ben 28 anni, felice ogni giorno di andare in classe e dare il mio contributo al percorso di tanti bambini e ragazzi. Da molti anni però appassionata di teatro, danza e musical, vivo grandissime emozioni grazie al mondo dello spettacolo, partecipo a show, eventi, prime teatrali, vibro insieme agli artisti sul palco, sempre pronta a condividere, ad applaudire, a sostenere questo magico mondo fatto di talento, di arte, di persone speciali, di anime sensibili. D'altronde come dice Eugène Delacroix... Che cos'è il teatro? Una delle testimonianze più certe del bisogno dell'uomo di provare in una sola volta più emozioni possibili!

Pietro Morello

Sono un musicista di 21 anni che ama raccontare la cultura musicale alle persone. Lavoro con i bambini in missioni umanitarie e mi piace utilizzare la musica per rendere la loro vita migliore.